13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 2, 2020
Home Prima Pagina Integrazione e interculturalità: gli studenti del Catullo in mobilità

Integrazione e interculturalità: gli studenti del Catullo in mobilità

La mobilità europea si fa anche in classe. Grazie al progetto “Human rights: then and now” sostenuto dal Comitato d’Intesa e organizzato dall’associazione maltese “Euro media forum”, 12 studenti della classe quinta a indirizzo sociale dell’istituto Catullo parteciperanno a ben quattro mobilità (a Malta, in Macedonia e a Belluno) per parlare di migrazione, integrazione e interculturalità. Termina oggi la visita preliminare della responsabile bellunese del progetto Laura De Riz (componente del Centro studi del Csv) e dell’insegnante Paula Pasquali, partite martedì 10 e rientrate giovedì 12 gennaio per visitare la sede del progetto e conoscere gli organizzatori.

Il primo scambio si terrà dal 2 al 5 febbraio sull’isola mediterranea, il secondo dal 28 febbraio al 4 marzo a Prilep, in Macedonia, il terzo a Belluno dal 16 al 19 aprile e il quarto e ultimo di nuovo a Malta, dal 21 al 24 maggio. In ogni mobilità verrà approfondito un tema differente: la Convenzione di Ginevra, la figura del rifugiato oggi, la violazione dei diritti umani, le politiche locali di accoglienza. Gli obiettivi sono la promozione della cultura della pace, della non violenza, dell’accoglienza e della comprensione, del confronto interculturale, del senso di appartenenza europeo. I ragazzi torneranno arricchiti nelle loro competenze civiche e sociali, digitali e linguistiche.
Il progetto è stato finanziato dalla Commissione europea grazie al programma Europe for Citizens (strand 1) per il suo alto valore educativo. È risultato tra i 38 progetti ammessi al finanziamento sui 431 presentati.

Share
- Advertisment -

Popolari

Feltre aderisce all’invito della Prefettura per la manifestazione in forma ridotta del 2 giugno

Facendo proprio l'invito della Prefettura di Belluno riguardo alle misure prudenziali di contenimento dell'epidemia in corso, l'Amministrazione comunale di Feltre ha deciso che quest'anno...

In piazza dei Martiri si celebra la Festa della Repubblica. In stazione va in scena la brodaglia in salsa leghista

Stop sanatoria clandestini, aiuti per commercianti artigiani partite Iva, studenti paritarie invisibili, studenti universitari invisibili, pace fiscale e stop cartelle, flat tax e fiducia...

Giardino di rose del Museo etnografico di Cesiomaggiore. Sabato e domenica le audio-visite guidate

Per apprezzare l’immensa varietà di rose, la storia della loro complessa evoluzione e le tante storie che legano intrinsecamente i rosai alle sale del...

990mila euro per la messa in sicurezza a Villaga. Bortoluzzi (Provincia) e Zatta (Comune di Feltre): «Si pone fine a un problema annoso»

Partirà nei prossimi giorni la messa in sicurezza dell'abitato di Villaga, in Comune di Feltre. Una vasta operazione gestita dalla Provincia di Belluno che...
Share