Monday, 17 December 2018 - 16:14

Donna costretta a partorire in casa a Pieve di Cadore. Scatta l’ispezione ordinata da Zaia

Gen 15th, 2017 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina, Sanità

Venezia, 14 gennaio 2017 – “Ho appreso stamane dai giornali bellunesi della denuncia del sindaco di Pieve di Cadore relativa a una signora che afferma di essere stata costretta a partorire nella propria abitazione per presunte carenze del sistema sanitario locale. Per fare chiarezza assoluta e definitiva sul tale fatto, ho immediatamente ordinato al direttore generale dell’Area Sanità e Sociale della Regione di attivare il corpo ispettivo affinché possa produrmi al più presto una relazione su quanto realmente accaduto”.

Lo afferma il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, in riferimento a quanto riportato oggi dalla stampa bellunese. “Se emergeranno eventuali colpe – precisa il presidente Zaia –, i responsabili andranno individuati e puniti”.

Share

Comments are closed.