13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 2, 2020
Home Lettere Opinioni Un semaforo davvero poco intelligente

Un semaforo davvero poco intelligente

In Via Montegrappa e in via Miari abbiamo un semaforo davvero poco intelligente!
Non ha ancora realizzato che, dopo l’apertura del traforo del Col Cavalier, avvenuta nel giugno 2015, cioè addirittura più di anno e mezzo fa, il flusso del traffico proveniente da via Miari è diventato molto inferiore rispetto a quello proveniente da via Montegrappa e diretto verso il ponte della Vittoria.
Quali le conseguenze? La formazione di code ingiustificate in via Montegrappa con quotidiane perdite di tempo ed un apprezzabile inquinamento.
Per” istruire “ il semaforo, indubbiamente duro di comprendonio, l’Ufficio Mobilità del Comune di Belluno si è attivato predisponendo tecnicamente ogni cosa ma (che sfortuna!) è venuto a mancare il finanziamento, già previsto, per insegnare al semaforo stesso come si deve razionalmente comportare.
Ora si attende che il Consiglio comunale provveda, nella riunione di fine mese, ad approvare una variazione di bilancio, che risolva il problema.
Avremo una fumata bianca o i cittadini ed automobilisti continueranno ad essere penalizzati sopportando incomprensibili perdite di tempo ed inquinamento, attendendo magari che Babbo Natale 2017 o Befana 2018, provvedano benevolmente loro ad istruire il semaforo dotato di quoziente d’intelligenza zero?
Sani!
Anacleto Boranga

Share
- Advertisment -

Popolari

Feltre aderisce all’invito della Prefettura per la manifestazione in forma ridotta del 2 giugno

Facendo proprio l'invito della Prefettura di Belluno riguardo alle misure prudenziali di contenimento dell'epidemia in corso, l'Amministrazione comunale di Feltre ha deciso che quest'anno...

In piazza dei Martiri si celebra la Festa della Repubblica. In stazione va in scena la brodaglia in salsa leghista

Stop sanatoria clandestini, aiuti per commercianti artigiani partite Iva, studenti paritarie invisibili, studenti universitari invisibili, pace fiscale e stop cartelle, flat tax e fiducia...

Giardino di rose del Museo etnografico di Cesiomaggiore. Sabato e domenica le audio-visite guidate

Per apprezzare l’immensa varietà di rose, la storia della loro complessa evoluzione e le tante storie che legano intrinsecamente i rosai alle sale del...

990mila euro per la messa in sicurezza a Villaga. Bortoluzzi (Provincia) e Zatta (Comune di Feltre): «Si pone fine a un problema annoso»

Partirà nei prossimi giorni la messa in sicurezza dell'abitato di Villaga, in Comune di Feltre. Una vasta operazione gestita dalla Provincia di Belluno che...
Share