13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 2, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Dal 27 gennaio apre il nuovo museo di Belluno a Palazzo Fulcis....

Dal 27 gennaio apre il nuovo museo di Belluno a Palazzo Fulcis. Venerdì a Venezia la conferenza di presentazione

A Belluno torna a splendere il settecentesco Palazzo Fulcis destinato a nuova sede della collezione d’arte del Museo Civico, dopo un attento restauro – finanziato da Fondazione Cariverona – e un accurato progetto museografico.

Tremila metri quadrati di spazio espositivo distribuito su cinque piani; stucchi e affreschi settecenteschi recuperati; un allestimento rispettoso ed emozionante. Bartolomeo Montagna, Domenico Tintoretto, Matteo Cesa, Andrea Brustolon, Marco e Sabastiano Ricci, Ippolito Caffi, ma anche le preziose collezioni di porcellane, i rari bronzetti e le placchette rinascimentali, la raccolta di disegni e incisioni di altissimo pregio, hanno ora una nuova casa.
Oltre 600 pezzi della collezione dei Musei Civici di Belluno – una delle più antiche di tutta la regione – dal Medioevo al Novecento, saranno ospitati dal 27 gennaio 2017 nelle rinnovate e funzionali sale di Palazzo Fulcis, uno degli edifici più importanti del Settecento veneto.

Per celebrare l’apertura di Palazzo Fulcis non poteva mancare il grande Tiziano, nativo del Cadore, con l’omaggio alla città di un grande museo internazionale. Direttamente dal Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo – per la prima volta in Italia, dopo oltre centocinquanta anni – giunge a Belluno, la celebre “Madonna Barbarigo”. Dopo il lungo restauro che ne ha restituito l’eccezionale aspetto originale, il magnifico dipinto, che Tiziano ha amato tanto da conservarlo in casa propria fino alla morte, sarà affiancato a due opere dello stesso soggetto provenienti da Budapest e dagli Uffizi.

La conferenza di presentazione  si terrà venerdì 13 gennaio alle ore 11.30 a Venezia, alla Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’oro, Sala Didattica Canareggio 3932,
con ospite d’eccezione Tiziano con  “La Madonna Barbarigo dell’Ermitage”.

Alla conferenza interverranno: Claudia Alpago Novello Assessore alla Cultura del Comune di Belluno, Alessandro Mazzucco Presidente della Fondazione Cariverona,
Renzo Poloni Presidente Fondazione Teatri delle Dolomiti, Denis Ton Conservatore del Museo Civico di Belluno, Antonella Milani Arteco Progetto e Direzione lavori di Palazzo Fulcis, Maurizio Cecconi Segretario Generale di Ermitage Italia. Saluti di: Daniele Ferrara, Direttore Polo Museale del Veneto.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Feltre aderisce all’invito della Prefettura per la manifestazione in forma ridotta del 2 giugno

Facendo proprio l'invito della Prefettura di Belluno riguardo alle misure prudenziali di contenimento dell'epidemia in corso, l'Amministrazione comunale di Feltre ha deciso che quest'anno...

In piazza dei Martiri si celebra la Festa della Repubblica. In stazione va in scena la brodaglia in salsa leghista

Stop sanatoria clandestini, aiuti per commercianti artigiani partite Iva, studenti paritarie invisibili, studenti universitari invisibili, pace fiscale e stop cartelle, flat tax e fiducia...

Giardino di rose del Museo etnografico di Cesiomaggiore. Sabato e domenica le audio-visite guidate

Per apprezzare l’immensa varietà di rose, la storia della loro complessa evoluzione e le tante storie che legano intrinsecamente i rosai alle sale del...

990mila euro per la messa in sicurezza a Villaga. Bortoluzzi (Provincia) e Zatta (Comune di Feltre): «Si pone fine a un problema annoso»

Partirà nei prossimi giorni la messa in sicurezza dell'abitato di Villaga, in Comune di Feltre. Una vasta operazione gestita dalla Provincia di Belluno che...
Share