Friday, 14 December 2018 - 14:22

“Gli elettrodotti devono essere interrati”! L’onorevole Federico D’Incà interviene sul progetto del nuovo corridoio Auronzo-Cortina

Gen 8th, 2017 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Federico D’Incà, deputato Movimento 5 Stelle

“Concordo con le tante prese di posizione in cui si chiede a Terna, dopo la presentazione ai cittadini del nuovo corridoio individuato per il passaggio del nuovo elettrodotto da 132kV tra Auronzo di Cadore a Cortina D’Ampezzo, l’assoluta contrarietà alla realizzazione aerea della linea.” Dichiara il deputato Federico D’Incà del Movimento 5 Stelle.

“Da anni il M5S si batte per l’unica condizione possibile per la realizzazione degli elettrodotti ed in particolare di quelle sul territorio bellunese, cioè il completo interramento, posizione che riscontra il favore dei cittadini” prosegue il parlamentare bellunese.

Secondo il portavoce dei 5 stelle “Non possiamo permettere che il patrimonio ambientale e paesaggistico, che abbiamo avuto in eredità dalle passate generazioni, oggi Patrimonio Dolomiti Unesco, venga per sempre rovinato da tralicci che potrebbero avere un’altezza di 30 metri.

“Invito Terna a concordare soluzioni con il territorio per rendere l’opera realizzabile nell’interesse nazionale e dei cittadini che vivono lungo il percorso dell’elettrodotto” conclude l’ex Presidente del gruppo parlamentare M5S alla Camera.

Share

Comments are closed.