Saturday, 23 June 2018 - 10:13

Stefano Cesa, sindaco di Mel, ricoverato all’Ospedale di Treviso. Esclusa l’ipotesi di meningite, le sue condizioni non sono gravi. Le precisazioni della Giunta

Gen 6th, 2017 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

Stefano Cesa, sindaco di Mel

A seguito degli articoli comparsi sulla stampa in data odierna, si rende necessaria una precisazione sulle condizioni di salute del Sindaco di Mel. I sintomi di cui era sofferente da alcuni giorni ingeneravano il sospetto di una meningite. Le sue condizioni non sono e non sono mai state tali da definirsi gravi o da richiedere un trattamento intensivo, ma nel corso dei primi accertamenti diagnostici necessari, per motivi precauzionali, è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione perché era l’unico che in quel momento disponesse di una stanza adatta ad accogliere un paziente potenzialmente contagioso.

Gli accertamenti di approfondimento in seguito effettuati hanno escluso l’ipotesi della meningite infettiva, ed hanno evidenziato la presenza di un’anomalia a livello del canale vertebrale causa dei sintomi manifestati tale da richiedere un approccio specialistico radiologico e/o neurochirurgico. Per questo motivo è stato trasferito presso l’Unità di Neurochirurgia dell’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso .

Si ribadisce che la condizione clinica non è mai stata grave, e attualmente si mantiene stabile, non critica, per cui non è stata al momento ravvisata alcuna necessità di urgenza di intervenire. Nei prossimi giorni verranno completati gli accertamenti per valutare quale sia l’ iter terapeutico più efficace per risolvere il problema. Tale comunicato si rende necessario al fine di evitare il diffondersi di notizie allarmanti sullo stato di salute del Sindaco e di descrivere la situazione nella sua corretta evoluzione. Si coglie l’occasione anche per comunicare che il Sindaco ringrazia direttamente il personale degli Ospedali di Feltre e di Belluno per l’efficienza e la professionalità dimostrate .

La Giunta del Comune di Mel

Share

One comment
Leave a comment »

  1. in bocca al lupo