Monday, 14 October 2019 - 01:55
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Assunzioni a Veneto Lavoro. Azzalin: “Zaia ‘trasparente’ a giorni alterni. Faccia chiarezza sui bandi per le assunzioni”

Dic 28th, 2016 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

 

Graziano Azzalin

“Zaia ha uno strano raffreddore che lo colpisce a giorni alterni. Sente puzza di bruciato sulla restituzione da parte dell’Ucraina dei quadri rubati al museo di Castelvecchio, ma non ‘annusa’ niente di strano sui vincitori del concorso di Veneto Lavoro, annunciati quattro mesi fa dalla Cgil. Parla di pulizia e trasparenza, cominci a pretenderla nelle operazioni della Regione che è tutto fuorché il Palazzo di cristallo millantato dal governatore”.

Graziano Azzalin, consigliere del Partito Democratico invita il presidente del Veneto a fare chiarezza sul caso denunciato ad agosto dal sindacato, e riemerso in questi giorni, dei bandi per la stabilizzazione di sette figure, quattro dirigenti e tre funzionari.
“La Cgil parlò di criteri cuciti ad hoc per assumere determinate persone, Zaia reagì con infastidito disinteresse, dicendo a chi aveva dei sospetti di andare alla magistratura. L’esposto alla Procura e la segnalazione all’Authority Anticorruzione ci sono stati e ora acquistano più valore, considerando che i nomi dei vincitori sono gli stessi pronosticati con ampio anticipo. Zaia guardi in casa propria, dovrebbe essere questa il suo principale compito, dia il buon esempio, fugando ogni dubbio sulla regolarità dei bandi di Veneto Lavoro. Provi una volta tanto a essere coerente, invece di predicare in un modo e razzolare in un altro”.

Share

Comments are closed.