13.9 C
Belluno
domenica, Luglio 5, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Viabilità e infrastrutture. Pozza: "Pieno sostegno all'azione della presidente della Provincia Larese...

Viabilità e infrastrutture. Pozza: “Pieno sostegno all’azione della presidente della Provincia Larese Filon”

Mario Pozza

“Il Governo non può lasciare soli amministrazioni e cittadini con l’ abbandono delle infrastrutture viarie del Bellunese”. Lo afferma Mario Pozza, presidente della Camera di Commercio di Treviso e Belluno, sostenendo l’azione della presidente delle Provincia Daniela Larese Filon.
“Siamo in un ambito difficile ed impervio a cui deve essere dedicata la specificità richiesta dalla natura stessa della montagna. Se non ci sono le manutenzioni e gli investimenti per le infrastrutture viarie – prosegue risoluto Pozza – si dà un colpo basso alla prima industria del nostro Paese, il turismo, favorendo l’abbandono della montagna da parte dei cittadini e degli imprenditori.
E’ ora che chi ha la responsabilità di questo Paese se ne prenda carico perché siamo stanchi di inutili parole che poi nei fatti non portano a nulla.
Se c’è qualcuno che è convinto che dopo i tagli inflitti, ci siano le stamperie di denaro nelle amministrazioni per far fronte alle necessità, forse sta giocando un brutto scherzo mettendo in ginocchio l’economia, la sicurezza e la qualità della vita dei cittadini e dei turisti.
Siamo stanchi di tagli che vengono inflitti solo alla periferia del Paese e non dove dovrebbero essere fatti.
Con amarezza prendiamo atto che oggi, non ci sono le risorse per le manutenzioni e pertanto ci auguriamo che in futuro, in vista dei mondiali che accoglierà la provincia di Belluno, le risorse promesse dal Governo ci saranno e verranno effettivamente impegnate nelle infrastrutture del territorio. Il malessere è diffuso ed è imbarazzante prendere atto dell’impossibilità di dare risposte come amministratori – conclude Pozza – di fronte a questa situazione che sta creando tensione sociale.

Share
- Advertisment -



Popolari

Giornata di pulizia in Nevegal, 40 volontari in azione sui sentieri

Grande successo per l'iniziativa di sfalcio e pulizia dei sentieri del Nevegal, che questa mattina ha raccolto ben 40 volontari che dalle 7.30 fino...

Code in Alemagna, Padrin: «Nell’estate della montagna non possiamo permetterci di perdere turisti per colpa degli ingorghi»

«Non possiamo più sopportare gli ingorghi del traffico. In un’estate che potrebbe essere quella giusta per la nostra montagna, non possiamo permetterci il rischio...

Due interventi in montagna

Alle 13.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato al Rifugio Sorgenti del Piave, a Sappada (UD), dove un ciclista era...

Aumenta il rischio di contagio coronavirus. Lunedì una nuova ordinanza Zaia con regole più restrittive

Torna l’allarme contagio. Nelle vicine Slovenia, Serbia e Croazia il virus ha ripreso la sua corsa e i contagi sono aumentati. Non va meglio...
Share