Sunday, 25 August 2019 - 00:01
direttore responsabile Roberto De Nart

Confermate le certificazioni Iso a Essepiuno Servizi. I sindaci di Mel e Trichiana Fiorenza Da Canal e Stefano Cesa ringraziano del risultato l’amministratore unico Valeria Fant

Dic 7th, 2016 | By | Category: Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni

Fiorenza Da Canal, sindaco di Trichiana

Stefano Cesa, sindaco di Mel

In data 01.12.2016 la Essepiuno Servizi srl, società equipartecipata dei Comuni di Mel e Trichiana ed ente gestore dei Centri Servizi per l’Anziano “dr. P. Sbardella” di Mel e “ Madonna della Salute” di Trichiana, si è vista confermare, successivamente alla fusione societaria di fine 2015, le Certificazioni ISO 9001 per la Progettazione e Erogazione dei servizi residenziali e diurni per anziani auto e non autosufficienti, oltre all’impegnativa certificazione OHSAS 18001 per il Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza del Lavoro.
Preso atto della rilevanza amministrativa delle succitate certificazioni, oltre al rinnovato accreditamento istituzionale dei CSA di Mel e Trichiana da parte della Regione Veneto, i sindaci di Mel e Trichiana Fiorenza Da Canal e Stefano Cesa evidenziano il percorso, non sempre scontato, che ha portato a un integrazione efficace ed efficiente dei servizi socio-assistenziali nel Comuni di Mel e Trichiana attraverso la partecipazione congiunta nella Essepiuno Servizi, società nata a fine 2015 dalla fusione della Ge.Mel srl e della Villanova Servizi srl.

Ad oggi – spiegano i sindaci di Mel e Trichiana Fiorenza Da Canal e Stefano Cesa in una nota a firma congiunta – , la società gestisce 177 posti residenziali e 25 posti diurni per l’accoglienza di anziani auto e non autosufficienti, oltre al servizio di assistenza domiciliare su entrambi i territori comunali. La società si è dimostrata protagonista anche partecipando attivamente alle sperimentazioni proposte dall’azienda sanitaria locale, come il progetto domiciliare di cui alla DGR 3018/13, che ha visto impegnati sul territorio i professionisti dell’area assistenziale e riabilitativa già operanti nei CSA. Iniziativa ripresa oggi con il progetto “Posso stare a casa”, promosso dalla Conferenza dei sindaci dell’Ulss n.2 e cofinanziato dalla Fondazione Cariverona, che prevede il coinvolgimento attivo delle professionalità presenti in alcuni Csa afferenti all’Ulss n.2 al fine di promuovere la permanenza della persona anziana nel proprio contesto di riferimento e a garantire un buon livello della qualità della vita. Contestualmente, la Essepiuno Servizi sta partendo con un proprio progetto di domiciliarità professionale integrata all’interno dei propri territori comunali, anche in questo caso grazie al cofinanziamento della Fondazione Cariverona. Peculiarità di questa iniziativa è il sostegno della rete sanitaria (medico di base, struttura ospedaliera, SADI), promuovendo anche l’impegno prezioso del volontariato, nel monitoraggio e nella gestione territoriale di anziani, soprattutto con patologie croniche e/o diagnosi di demenza senile.
La settimana scorsa l’Organo Amministrativo della società ha approvato, alla presenza dei sindaci e dei consiglieri comunali che compongo l’organo di controllo, i conti economici previsionali del 2017. Nell’occasione è stata attuata una verifica dei conti, degli investimenti e delle progettualità che hanno caratterizzato questo 2016. In un contesto generale comunque complesso, dove la stretta dipendenza dai contributi regionali, in contrazione e comunque fermi ai livelli del 2009, è un vincolo assoluto, la società riesce a garantire la chiusura in pareggio dell’esercizio in corso, senza richiedere quindi alcun intervento straordinario agli enti soci. Gli standard proposti dai CSA di Mel e Trichiana restano alti, con oltre il 30% in più di personale socio-sanitario rispetto a quanto previsto dagli standard regionali di cui alla L.R. 22/2002 e ss.mm.ii.. La società è stata inoltre protagonista nel cofinanziare importanti interventi di riqualificazione energetica di entrambe le strutture, finalizzati al risparmio e al maggior benessere dei propri ospiti. In tutto questo, le sinergie generate con la nascita della Essepiuno Servizi sono risultate fondamentali per consolidare quanto costruito in questi anni e dare nuovo slancio alle iniziative a favore degli anziani del nostro territorio, sempre più numerosi e con sempre maggiori e complesse necessità assistenziali.
Nell’occasione – concludono i sindaci di Mel e Trichiana Fiorenza Da Canal e Stefano Cesa –  non possiamo non ringraziare l’Amministratore Unico della società, Valeria Fant, e con lei tutto il personale e i volontari impegnati nei nostri centri servizi, per l’impegno e la professionalità che, anno dopo anno, contribuiscono a superare le difficoltà quotidiane e crescenti del settore socio-assistenziale, anche guardando al futuro con ottimismo”.

Share

Comments are closed.