Friday, 23 August 2019 - 07:09
direttore responsabile Roberto De Nart

Strategie vincenti per il turismo. Lunedì a Feltre incontro con il Consorzio Dolomiti Prealpi e Comuni di confine

Nov 27th, 2016 | By | Category: Appuntamenti, Lavoro, Economia, Turismo, Pausa Caffè

“Strategie vincenti per il turismo”, Consorzio Dolomiti Prealpi e Comuni di confine insieme per valorizzare il Feltrino
Lunedì 28 novembre alle ore 20 nella Sala convegni del Museo Diocesano i consiglieri del Consorzio Dolomiti Prealpi presentano i progetti finanziati con i fondi ODI. Gorza: “Incontreremo operatori e semplici cittadini, che sono il motore di un territorio a vocazione turistica”

Lionello Gorza

Lionello Gorza

Un progetto integrato per costruire un territorio a vocazione turistica. E’ lo scopo del progetto di “Valorizzazione e promozione del territorio feltrino”, finanziato con il Fondo per i Comuni confinanti entrato ormai nella fase operativa. Proprio per fare il punto della situazione il Consorzio Dolomiti Prealpi, soggetto attuatore del progetto su mandato delle 8 amministrazioni di Feltre, Pedavena, Arsié, Quero-Vas, Fonzaso, Seren del Grappa, Cesiomaggiore e Sovramonte, incontrerà gli operatori turistici del Feltrino LUNEDI’ 28 NOVEMBRE alle ore 20 nella Sala convegni del museo diocesano di arte sacra, in via Paradiso 19.
“Sarà l’occasione per incontrare gli operatori turistici del Feltrino – spiega Lionello Gorza, presidente del Consorzio Dolomiti Prealpi – che sono il motore di un prodotto turistico, e presentare loro la strada che è stata intrapresa dal Consorzio e dalle Amministrazioni pubbliche attraverso il progetto finanziato con i Fondi per i Comuni di confine. Un percorso che vede al centro di tutto il territorio, inteso come comunità, ovvero come insieme di persone che vivono, lavorano, collaborano assieme in maniera naturale per offrire al turista la migliore esperienza possibile.

La serata, dal titolo “Strategie vincenti per il territorio”, avrà in scaletta una serie di interventi mirati a spiegare ogni singola azione messa in campo all’interno del progetto complessivo: “La valorizzazione del territorio feltrino si articola in una serie di azioni – spiega Gorza – che coinvolgono, come dicevo, enti pubblici e operatori privati, ma anche semplici cittadini. Questo perché il nostro obiettivo, come è esplicitato anche dal sottotitolo della serata, “Ripartiamo dal territorio”, è costruire non un semplice prodotto turistico, ma rendere tutto il Feltrino un’area a naturale vocazione turistica. Per questo motivo mi preme sottolineare come la serata sia aperta a tutti, non solo agli operatori turistici”.

Le attività saranno presentate dai soci del Consorzio che stanno seguendo in prima persona le diverse aree di intervento, mentre la serata sarà moderata da Isabella Pilo, guida turistica e collaboratrice del Consorzio Dolomiti Prealpi.
Ecco il programma della serata:

Saluto di Lionello Gorza
Presentazione nuovo logo del Consorzio, analisi della domanda e dell’offerta, campagna promozionale, educational e workshop, progetto “Ospitalità diffusa” – a cura di Moreno Gioli, collaboratore del Consorzio Dolomiti Preapi
Presentazione del nuovo portale turistico – a cura di Fabio Prade, consigliere del Consorzio Dolomiti Prealpi
“Bon disnar” – filiera corta dei prodotti agricoli di eccellenza – a cura di Daniele Peloso, consigliere del Consorzio Dolomiti Prealpi
Audioguide e gps, carta dei sentieri – a cura di Alessandra Magagnin, vice presidente del Consorzio Dolomiti Prealpi
Presentazione offerta turistica integrata, prodotto turistico e partecipazione a fiere di settore – a cura di Silvio De Marchi, operatore del Consorzio Dolomiti Prealpi

Le conclusioni della serata saranno invece tratte da Valter Bonan, assessore al turismo di Feltre, Comune capofila nel progetto finanziato dal Fondo per i Comuni confinanti.

Al termine dell’incontro sarà offerto un drink di saluto in collaborazione con la scuola alberghiera di Feltre ENAIP Veneto. Prima dell’incontro, alle 19 e alle 19.30, sarà possibile visitare gratuitamente, con guida, il museo diocesano di arte sacra. E’ possibile prenotarsi scrivendo all’indirizzo mail info@dolomitiprealpi.it.
Il museo dispone di parcheggio ed è raggiungibile in 5 minuti a piedi da Porta Imperiale o dalle scalette “Daniello Tomitano”, parcheggiando in Piazzale della Lana o all’ex-manifattura Piave

Share

Comments are closed.