13.9 C
Belluno
mercoledì, Giugno 3, 2020
Home Cronaca/Politica Il Tribunale condanna a 3 anni e mezzo l'ex sindaco di Cortina...

Il Tribunale condanna a 3 anni e mezzo l’ex sindaco di Cortina Andrea Franceschi

Andrea Franceschi
Andrea Franceschi

Tre anni e sei mesi oltre alla interdizione per 5 anni dai pubblici uffici. E’ la condanna inflitta oggi (21.11.2016) in primo grado ad Andrea Franceschi, ex sindaco di Cortina d’Ampezzo, dal Tribunale di Belluno. L’accusa aveva chiesto una pena di 4 anni e 10 mesi per i vari capi d’imputazione di cui era accusato, turbativa d’asta, minacce a pubblico ufficiale, abuso d’ufficio, violenza privata.

“Sono incredulo – ha scritto Franceschi nella sua pagina Facebook – . Passo capire che l’sms con cui dicevo al comandante dei vigili di togliere l’autovelox (a fronte di un aumento dei controlli di oltre il 3.000% sull’anno precedente) possa essere stato interpretato come una minaccia, ma essere condannato anche per un accordo che non ho mai fatto per indirizzare un bando è dura da digerire. I miei legali appelleranno la sentenza, ma per me e la mia famiglia questo non è certamente un momento facile da affrontare”.

L’ex sindaco di Cortina venne arrestato nell’aprile 2013. Seguì il provvedimento di divieto di dimora nel suo Comune per oltre 500 giorni, cessati i quali ritornò al suo incarico per poi dimettersi a luglio del 2016.

Share
- Advertisment -

Popolari

Alto Adige – Austria, confini “modificati” dagli schuetzen. De Carlo: “Non si spostano i confini della patria, traslochino loro oltre il Brennero. Gravissima offesa...

Gli schuetzen “spostano a sud” i confini tra Alto Adige e Austria nella giornata della Festa della Repubblica: “Un'offesa gravissima proprio in occasione di...

Probabile crisi allergica, soccorsa una ragazza. Altri due interventi in montagna

Domegge di Cadore (BL), 02 - 06 - 20   Alle 13.20 circa il Soccorso alpino del Centro Cadore è stato allertato dalla Centrale del...

Feltre aderisce all’invito della Prefettura per la manifestazione in forma ridotta del 2 giugno

Facendo proprio l'invito della Prefettura di Belluno riguardo alle misure prudenziali di contenimento dell'epidemia in corso, l'Amministrazione comunale di Feltre ha deciso che quest'anno...

In piazza dei Martiri si celebra la Festa della Repubblica. In stazione va in scena la brodaglia in salsa leghista

Stop sanatoria clandestini, aiuti per commercianti artigiani partite Iva, studenti paritarie invisibili, studenti universitari invisibili, pace fiscale e stop cartelle, flat tax e fiducia...
Share