13.9 C
Belluno
martedì, 31 Marzo, 2020
Home Cronaca/Politica Sinigaglia (PD): “Scuole paritarie ancora penalizzate da Zaia, mancano fondi per il...

Sinigaglia (PD): “Scuole paritarie ancora penalizzate da Zaia, mancano fondi per il 2016 e il 2017”

Claudio Sinigaglia, consigliere regionale Pd
Claudio Sinigaglia, consigliere regionale Pd

“Le scuole paritarie ancora penalizzate dalla Giunta Zaia, che continua a tradire le promesse. Per il 2016 sono stati messi a bilancio ulteriori 12 milioni stornandoli dal referendum sull’autonomia, ma non c’è traccia di nuovi finanziamenti per gli istituti dell’infanzia. Finanziamenti che erano già stati ridotti di 11 milioni, dai 42 nel 2015 ai 31 di quest’anno. Il presidente però aveva garantito che avrebbe recuperato questo stanziamento. E invece non l’ha fatto”. Il consigliere del Partito Democratico Claudio Sinigaglia critica la variazione di bilancio approvata martedì sera dall’aula di Palazzo Ferro Fini, con il voto contrario dell’opposizione.

“Rispetto alla prima versione il fondo è stato integrato con sei milioni, ne mancano però ancora cinque all’appello. Evidentemente le paritarie sono in coda ai pensieri di Zaia. Alle bugie raccontate per il 2016, infatti, si aggiunge la beffa nel 2017. Nel bilancio di previsione infatti la cifra stanziata ammonta a 33 milioni, inferiore di nove rispetto a quanto messo a disposizione nel 2015 e quattro in meno rispetto al 2016. Il tutto per un servizio che coinvolge 100mila bambini e duemila operatori educativo-scolastici”.

“Davvero – conclude Sinigaglia – non riusciamo a capire perché Zaia e la sua Giunta ci tengano così tanto a smantellare il sistema educativo da zero a sei anni che caratterizza la nostra regione, proprio quando il Governo incentiva le detrazioni fiscali per quelle famiglie che hanno figli alle scuole paritarie”.

Share
- Advertisment -

Popolari

A Paiane di Ponte nelle Alpi un progetto artistico triennale diretto dal maestro Vico Calabrò

In questi tempi solleviamo lo scudo contro il Covid-19, ma lo solleviamo anche a favore dell'arte e della bellezza, che ancora una volta "salverà...

Coronavirus. Donazzan: “Lavoratori senza ammortizzatori sociali, come gli educatori d’infanzia nelle Ipab”

Venezia, 31 marzo 2020 - Un assegno straordinario ad hoc, attingendo ai fondi della programmazione regionale Fse, per garantire una forma di ammortizzatore sociale...

Emergenza Coronavirus nelle case di riposo e nuovo piano della Regione. Cisl approva ma chiede impegno costante sulla sicurezza

Venezia-Mestre, 30 marzo 2020 - La tutela della salute e della sicurezza degli ospiti delle case di riposo e del personale che li assiste...

Emergenza Covid nelle case di riposo. 5 Stelle Veneto: “Zaia in ritardo su una situazione drammatica”

”Mentre in Veneto uno dei costi più alti del coronavirus lo stanno pagando gli ospiti delle case di riposo e gli operatori sanitari che...
Share