Tuesday, 20 August 2019 - 03:08
direttore responsabile Roberto De Nart

Libertà religiosa. Se ne parla venerdì a Santa Giustina e sabato a Belluno con Pamela Harris, docente di diritto internazionale negli Usa

Nov 3rd, 2016 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Prima Pagina

pamela-harrisDoppio appuntamento nel bellunese per la professoressa Pamela Harris, della John Cabot University di Roma, che interverrà sul tema della libertà religiosa in un confronto tra Italia e Stati Uniti: venerdì 4 novembre alle 20.30 presso il Centro Papa Luciani di Santa Giustina e sabato 5 novembre alle 10 nella sala formazione Ascom di Belluno.

Pamela Harris ha studiato a Berkeley e alla Harvard Law School, è prorettore agli affari accademici e Presidente del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali alla John Cabot University dove tiene corsi di diritto internazionale, diritto costituzionale, governo americano e teoria politica. Ha scritto articoli in materia di diritto nonché sulla libertà religiosa negli Stati Uniti.

La libertà religiosa si è riproposta all’attenzione negli ultimi anni per le continue violazioni subìte a causa dei massacri presenti nel mondo con connotazioni religiose. Nei Paesi europei essa soffre di interpretazioni arbitrarie nell’applicazione del concetto di laicità. I due incontri riprendono alcuni nodi del problema, sviluppando il tema della esternazione pubblica dei simboli religiosi, dell’evoluzione del pensiero della Chiesa al riguardo e il confronto tra Italia e Stati Uniti. La libertà religiosa non appartiene solo alla disciplina giuridica, essa è parte integrante, anzi è base profonda di tutti i diritti umani.

Nella conferenza di sabato mattina la professoressa Harris si confronterà anche con Daniele Trabucco (università di Padova e Unimed di Milano) e Michelangelo De Donà (università di Pavia e Unimed di Milano). L’iniziativa è organizzata dal Centro papa Luciani, Ciels campus universitario di Padova, liceo Da Vinci di Belluno e dall’Ordine degli avvocati di Belluno per i quali sono previsti i crediti formativi.

Share

Comments are closed.