13.9 C
Belluno
lunedì, 30 Marzo, 2020
Home Prima Pagina Ottobre mese della tolleranza alimentare. Nelle farmacie Rete Farmacisti Preparatori si potrà...

Ottobre mese della tolleranza alimentare. Nelle farmacie Rete Farmacisti Preparatori si potrà effettuare il test Recaller

farmacia Le 400 farmacie della Rete Farmacisti Preparatori di tutta Italia dedicano il mese di ottobre al tema delle intolleranze alimentari e a come ritrovare l’amicizia con il cibo.

“Un’alimentazione poco equilibrata può portare a difficoltà digestive, gonfiore addominale, ma anche a fastidi alla pelle e altre problematiche legate ad intolleranze alimentari – spiega il Dott. Santo Barreca, uno dei rappresentanti della Rete Farmacisti Preparatori -. Ecco perché a ottobre promuoveremo il servizio Recaller, sistema che punta al recupero della tolleranza alimentare”.

L’esame Recaller è l’unico test sul mercato a fornire l’indicazione dei livelli di citochine infiammatorie (BAFF e PAF) che misurano il livello di infiammazione dell’individuo. Fornisce anche un referto medico con dieta a rotazione basata sui grandi gruppi alimentari che permette di riacquistare la tolleranza alimentare.

A chi entrerà a ottobre in farmacia verranno forniti utili consigli per attenuare le problematiche causate dalle intolleranze, per far diventare il cibo amico e per riconquistare la tolleranza nei confronti degli alimenti a cui si risulta intolleranti.

In provincia di Belluno aderiscono le seguenti farmacie:
Farmacia Baratto – Via Travazzoi, 5 – 32100 Belluno
Farmacia Riva – Via I Maggio, 16 – 32100 Castion di Belluno

Scarica qui la lista delle farmacie aderenti all’iniziativa in tutta Italia

Per maggiori informazioni sul servizio Recaller: http://www.retefarmacistipreparatori.it/servizi/Recaller-Program/25

RETE FARMACISTI PREPARATORI

Dietro l’insegna Rete Farmacisti Preparatori c’è un gruppo di farmacisti italiani in prima linea nel consiglio, nella selezione e nella proposta di prodotti e servizi di alta qualità dedicati alla cura della persona. Insieme i farmacisti della Rete dedicano passione, tempo, impegno, ricerca e risorse per rispondere in maniera completa alle esigenze di salute e benessere di tutti.
La Rete Farmacisti Preparatori nasce molto prima di chiamarsi Rete. Oltre trent’anni fa insieme al Laboratorio Farmacisti Preparatori i farmacisti del gruppo hanno iniziato a sviluppare una gamma di prodotti di cosmesi e integrazione alimentare che porta il loro nome. Ogni formula è il frutto di una condivisione tecnica e scientifica appassionante che ha un obiettivo chiaro: proporre prodotti di ottima qualità a prezzi equi.
Da questa collaborazione professionale e dalla volontà di potenziare i servizi per i cittadini, è nato il progetto Rete Farmacisti Preparatori.
I farmacisti della Rete credono che condividere le loro conoscenze permetta di rispondere meglio alle richieste di benessere di tutti. Con

Share
- Advertisment -

Popolari

Covid-19, misure urgenti per i piccoli produttori agricoli, ora! Il documento dell’Ari 

L'Ari, Associazione rurale italiana con sede a Colà di Lazise (Verona), ha preparato un documento di proposte per l'agricoltura contadina, dove auspica l'inserimento nei...

Sostegno ai Comuni. De Carlo al governo: “Ci dia la possibilità di utilizzare meglio i fondi per il sostegno alle famiglie bisognose”

“Basta bugie e proclami dal governo! Il presidente Conte ieri in conferenza stampa ha annunciato un sostegno ai Comuni italiani pari a 4,3 miliardi...

Soldi ai Comuni dal governo. Massaro: serviranno esclusivamente alle persone in difficoltà a procurarsi il cibo

Il sindaco di Belluno Jacopo Massaro ha pubblicato sulla sua pagina Facebook il seguente messaggio alla popolazione. Ieri, sabato 28 marzo, il presidente Conte ha...

Sanificazione strade. Una cinquantina di mezzi delle associazioni agricole a disposizione della Provincia

Adesione piena delle associazioni agricole. La sanificazione di strade e marciapiedi del territorio provinciale può contare su una cinquantina di mezzi messi a disposizione...
Share