13.9 C
Belluno
sabato, Luglio 11, 2020
Home Pausa Caffè La Cansiglio Run è pronta per la carica dei 700

La Cansiglio Run è pronta per la carica dei 700

Partecipazione da record per la prima edizione della gara internazionale Fidal sulla distanza dei 23,3 km, in programma domenica. Al via anche l’azzurro Domenico Ricatti. Tra le donne pronostici per Giovanna Ricotta, Maurizia Cunico e Paola Dal Mas. Previste anche due corse per tutti sulle distanze di 13 e 4,5 km, con iscrizioni aperte sino a poco prima del via

Cansiglio
Cansiglio

Domenico “Mimmo” Ricatti è il grande favorito della Cansiglio Run, gara internazionale Fidal sulla distanza di 23,3 chilometri che debutterà domenica 24 luglio – organizzata dal Running Team Conegliano – raccogliendo l’eredità dell’autunnale Forest Run.

L’azzurro, due volte campione italiano assoluto tra pista e strada, accreditato di 1h03’38” sulla mezza maratona e 2h15’07” sulla maratona, sarà, con ogni probabilità, l’atleta da battere.

Candidato al podio anche il trentino Giancarlo Simion, ex specialista dell’orienteering, poi approdato all’atletica. E’ reduce dalla vittoria nel San Martino di Castrozza Trail, la prova corta della prestigiosa Primiero Marathon. Sarà un avversario temibile per Ricatti.

In campo femminile, pronostici per la padovana Giovanna Ricotta, per la vicentina Maurizia Cunico e per la bellunese Paola Dal Mas, tre assi nel panorama veneto delle corse su strada.

Per la Cansiglio Run sarà un debutto con ottimi numeri: oltre 700 gli iscritti alla gara Fidal, a cui andranno aggiunti i partecipanti alle prove aperte a tutti, sulle distanze di 13 e 4,5 chilometri, ai quali sarà possibile iscriversi sino a pochi minuti dal via. Gli organizzatori prevedono che alla fine saranno circa duemila gli atleti in corsa nel cuore dell’altopiano.

Partenza alle 9.30 dal Rifugio Sant’Osvaldo, dove sarà anche collocato il traguardo. Il percorso, ad anello, toccherà i luoghi più suggestivi del Cansiglio, alternando in gran parte strade forestali e sentieri.

E’ una corsa in montagna, ma i saliscendi sono ridotti al minimo (340 metri il dislivello positivo, 320 metri quello negativo). Da qui, il gran successo di partecipazione, che si tramuterà anche in un’intelligente opera di promozione del suggestivo ambiente naturale del Cansiglio. Per informazioni: www.cansiglio.run.

Share
- Advertisment -



Popolari

Lettera del 12enne che non voleva fare la fila. E la replica del gestore del rifugio

Egregio Signor Direttore di Belluno Press - Quotidiano on-line Sono un ragazzo di 12 anni, vicentino, venuto qui in vacanza per qualche tempo e vorrei segnalarLe cosa...

Incidente mortale a Cibiana di Cadore. Altri interventi del Soccorso alpino

Cibiana di Cadore (BL), 10 - 07 - 20   Attorno alle 21 la Centrale del 118 è stata allertata da un passante che, imbattutosi...

Dai vigneti alla tavola una storia che nasce in Veneto, passa dalla Toscana e torna tra le montagne bellunesi, a Val di Zoldo, alla...

  "Abbiamo racchiuso l'emozione e l'ebbrezza di un buon vino e di un buon piatto, la gioia di ritrovarli insieme e condividerli in un abbinamento...

Riaperta oggi via Montegrappa. Era chiusa dal 20 giugno

Belluno, 10 luglio 2020  - E'stata riaperta al traffico dalle ore 18 di questa sera la Strada provinciale 1 “della Sinistra Piave ” in...
Share