13.9 C
Belluno
mercoledì, Maggio 27, 2020
Home Meteo, natura, ambiente, animali Temperature elevate, rischio colpo di calore: evitare le passeggiate con i cani

Temperature elevate, rischio colpo di calore: evitare le passeggiate con i cani

apaca“Evitate le passeggiate con i cani.” L’invito viene da Apaca, che ha sospeso da qualche giorno anche le passeggiate con i cani del rifugio ed ha organizzato in turni i propri volontari per monitorare i cani fino alle ore più fresche della sera.

“Con i 32-34 gradi di questi giorni anche i nostri cani e soprattutto quelli più anziani sono in sofferenza. I veterinari con i quali siamo in contatto ci dicono che sono davvero tanti i cani soccorsi per colpi di calore e di sole, causati dall’abbandono dell’animale in giardini privi di ombra o condotti in passeggiata anche quando l’asfalto è bollente ed il sole è a picco.”

Il cane ha una temperatura corporea che è stabile ed indipendente rispetto alla temperatura dell’ambiente nel quale si trova: è, infatti, un animale omeotermo, con una temperatura fisiologica di 37,9-39,6 °C. Se si trova in un ambiente troppo caldo può succedere che la temperatura corporea si innalzi più velocemente di quanto l’organismo riesca ad abbassarla dissipando calore: l’animale tende a perdere coscienza, collassa e può anche entrare in coma e morire ed è quanto normalmente succede quando si lascia il cane in macchina sotto il sole anche se con i finestrini abbassati.

“La mortalità nel cane che ha subito un colpo di calore è del 25-50% – dicono all’Apaca- e, se sopravvive, l’animale può aver bisogno per tutta la vita di cure per stabilizzare le funzioni e la fisiologia di fegato, intestino e reni. Eppure anche in questi giorni vediamo degli “imbecilli” correre in bicicletta con il cane a fianco o fare footing alle tre del pomeriggio con il cane che tenta di far contento il padrone due metri più indietro e con la lingua a penzoloni.”

Se proprio si vuole uscire è indispensabile farlo nelle primissime ore del mattino e in tarda serata. In ogni caso, passeggiate brevi e possibilmente all’ombra, portando sempre con sé dell’acqua per rinfrescare il cane e farlo bere.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Comune di Alpago azzera le rette degli asili per i mesi dell’emergenza da marzo a giugno

Niente rette dell’asilo per i mesi da marzo a giugno. Lo ha deciso la giunta comunale di Alpago nella sua ultima seduta, quale segno...

Donazione alla Cucchini dal Comitato Gos da Gron di Sospirolo

La generosità non si ferma neanche durante il lockdown. L’attività della Cucchini neppure. L’associazione che da trent’anni si occupa di cure palliative, di assistenza...

Nuovo censimento e monitoraggio coordinato dei nidi: parte il progetto “Belluno città delle rondini”

Primo sopralluogo operativo del progetto "Belluno città delle rondini". Ieri pomeriggio i soggetti organizzatori dell'iniziativa di tutela del volatile hanno effettuato una ricognizione dei...

Ciclone Vaia: raccolti oltre 390mila euro per il Centro coordinamento soccorsi dei Vigili del fuoco di Belluno

Il Fondo di Solidarietà costituito a fine 2018 a favore delle popolazioni venete colpite dal ciclone Vaia da Confindustria Veneto e Cgil Cisl Uil...
Share