Wednesday, 22 November 2017 - 22:28

Mondiali di Parapendio 2017: c’è il sostegno regionale alle opere infrastrutturali

Lug 19th, 2016 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Prima Pagina

Pedavena, 19 luglio 2016 – Dopo aver incassato l’appoggio dell’assessore regionale al turismo Federico Caner, incontrato giovedì scorso a Longarone, per i Mondiali di Parapendio 2017 c’è il supporto regionale anche per la parte sportiva e infrastrutturale.

Lionello Gorza

Lionello Gorza

Questa mattina il presidente del Consorzio turistico Dolomiti Prealpi, Lionello Gorza e il consigliere Ulisse Baldisseri, accompagnati da Matteo Di Brina, presidente del comitato “MonteAvena 2017”, dal vicesindaco di Fonzaso, Giorgio Slongo, dall’assessore ai lavori pubblici di Pedavena, Giuseppe Bertelle e dal presidente dell’Unione montana Feltrina, Federico Dalla Torre, hanno incontrato a Venezia gli assessori regionali ai Lavori Pubblici, Elisa De Berti, e allo sport, Cristiano Corazzari.

“Dopo l’appoggio di Caner al progetto turistico legato ai Campionati mondiali di Parapendio 2017 – commenta Gorza – oggi abbiamo rassicurazioni concrete sull’impegno e il sostegno politico ed economico della Regione anche per quanto riguarda la parte sportiva e le migliorie infrastrutturali legate all’evento. Avevamo la necessità, a nemmeno 12 mesi dai mondiali, che come già detto in varie occasioni riteniamo essere un’opportunità fondamentale di sviluppo del territorio, di sapere di avere la Regione dalla nostra parte, perché solo con un forte sostegno della politica regionale gli sforzi che stiamo facendo potranno essere coronati dal pieno successo”.

In particolare, l’Unione montana Feltrina e le due Amministrazioni comunali di Pedavena e Fonzaso hanno presentato all’assessore De Berti il progetto di sistemazione e messa in sicurezza della strada che dalla casera “Ai boschi” raggiunge l’area di partenza delle gare, a Campon di Avena. Un’opera assolutamente necessaria per garantire il completo accesso ad atleti e mezzi durante il periodo di gara, ma anche per tutto il resto dell’anno.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.