Saturday, 18 November 2017 - 10:27

Marina Corradi, Ferdinando Camon e Marco Tarquino giovedì a Una montagna di libri di Cortina

Lug 19th, 2016 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli

Istantanee di vita minuta e attenta accanto a persone care. Tratteggiate ai piedi di montagne splendidamente dure e fragili come le Dolomiti. Un’impresa delicata e vigorosa, raccontata da Marina Corradi nel suo ultimo libro, Con occhi di bambina. Edizioni Ares. E Corradi, con lo scrittore Ferdinando Camon e con Marco Tarquinio, sarà la prossima ospite di Una Montagna di Libri, la rassegna protagonista della stagione letteraria cortinese.

poste cortinaGiovedì 21 luglio 2016, alle ore 18, l’appuntamento sarà al Palazzo delle Poste Sala Cultura. Un incontro organizzato in collaborazione con Avvenire.

Marina Corradi è inviato e editorialista di Avvenire. Ha iniziato a lavorare come cronista a La Notte, poi è passata a Repubblica e ad Avvenire. Ha ricevuto il premio Buzzati, il premio Unione cattolica stampa italiana, il premio Saint Vincent. Ha pubblicato: Innanzitutto uomini (San Paolo), per Marietti Le storie degli altri, Prima che venga notte, Diario/Milano e altrove, Da bambina; per Lindau La regina del temporale; per Ed. Messaggero di Sant’Antonio Cronache familiari. Ha scritto un testo teatrale dedicato alla figura di Etty Hillesum.

Ferdinando Camon ha raccontato nei suoi romanzi la vita contadina, il terrorismo, la psicanalisi, e lo scontro di civiltà con l’arrivo degli extracomunitari. I suoi libri sono pubblicati da Garzanti. Tra i più recenti La mia stirpe (2011) e Conversazione con Primo Levi (Guanda 2014). È tradotto in 22 paesi. Il suo sito è www.ferdinandocamon.it.

Il Libro.    Quante volte abbiamo cercato di ritrovare i nostri occhi bambini: la pura e semplice capacità di guardare e vedere le cose piccole e di amare le persone davvero grandi. Quante volte abbiamo sperato di sperimentare di nuovo tutto ciò che naturalmente abita uno sguardo così speciale: la meraviglia gigante, la curiosità giocosa, la memoria colorata, l’impertinente innocenza… E poi – scrive Marco Tarquinio parlando di Marina Corradi, scrittrice e giornalista – qualche volta, del tutto gratuitamente e quasi sempre immeritatamente, ecco che quegli occhi ritrovano noi. Non è facile che accada. Ma accade. Ci aiutano i santi e i saggi, se abbiamo il coraggio di ascoltarli e di seguirli.

L’incontro con Marina Corradi e Ferdinando Camon è quindi giovedì 21 luglio 2016, alle ore 18, presso il Palazzo delle Poste Sala Cultura di Cortina d’Ampezzo. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.