Wednesday, 22 November 2017 - 22:26

Formalizzato alla Fondazione Cortina 2021 il ruolo di comitato organizzatore dei Campionati mondiali di sci alpino. Nominati Federico Caner, Roberto Bortoluzzi e Loretta Piroia nel Comitato esecutivo di gestione

Lug 19th, 2016 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Riflettore, Società, Istituzioni

cortina 2021Si sono svolti ieri il Consiglio di Indirizzo e il Consiglio Esecutivo di Gestione della Fondazione Cortina 2021, completati con la nomina, in Consiglio di Indirizzo, di Federico Caner e di Roberto Bortoluzzi, e di Loretta Piroia, in Comitato Esecutivo di Gestione.

Cortina D’Ampezzo, 19 luglio 2016 – È trascorso poco più di un mese da quando la «Regina delle Dolomiti» si è aggiudicata a Cancun i Campionati Mondiali di Sci Alpino del 2021 e ieri la Fondazione Cortina 2021, riunitasi per il Consiglio esecutivo di gestione e il Consiglio di indirizzo, è stata formalmente investita dell’incarico di Comitato Organizzatore locale dell’evento.

In sede di Consiglio sono stati coinvolti diversi attori, che insieme hanno discusso e messo in luce quanto è stato realizzato in questi mesi e le attività necessarie per iniziare a realizzare il progetto. Inoltre si è proceduto alla nomina di alcuni rappresentanti di Consiglio che, prossimamente, vedrà l’ingresso di una nuova figura individuata da Carlo De Rogatis (Commissario Prefettizio al Comune di Cortina D’Ampezzo) in rappresentanza della città. Nello specifico le figure entrate a far parte del Consiglio di Indirizzo sono l’Assessore regionale Federico Caner ed il Presidente della FISI Veneto Roberto Bortoluzzi; mentre Loretta Piroia, responsabile dell’area tecnica sportiva della FISI, è entrata a far parte del Comitato Esecutivo di Gestione.

Tra le principali delibere la positiva definizione dei rapporti con il Comitato Promotore della candidatura 2019, a cui ancora una volta è andato il ringraziamento, in particolare al Presidente Enrico Valle, per aver creduto sempre in questi anni nella possibilità di portare i Mondiali di Sci a Cortina. A seguire si è analizzato l’andamento al 30 giugno 2016 che ha evidenziato come, questi mesi di candidatura, siano stati caratterizzati dall’impegno e dal supporto di diverse figure professionali che hanno messo, a volte anche gratuitamente, a disposizione la propria professionalità e le proprie competenze, ed è stato approvato un budget per il prossimi 12 mesi che possa garantire la massima operatività per questa prima fase molto importante.

Accanto a queste due importanti delibere, sono state presentate le prime ipotesi di organigramma e illustrate le attività in partenza necessarie alla progettazione e realizzazione dell’evento, con un probabile avvio dei lavori agli impianti già a partire da questa estate; si è definito il calendario degli incontri FIS (ufficialmente partirà con il Kick Off Coordination Group il 19/20 settembre); si è parlato inoltre della presentazione di una prima ipotesi di budget annuale; la formalizzazione dei primi incarichi relativi alla divisione infrastrutture e sportiva; nuovo logo e possibili accordi con stakeholders.

«Sono contento della nomina di queste nuove persone all’interno del Consiglio e sono convinto che lavoreremo molto bene anche con il Commissario Carlo De Rogatis, che fin da subito ha manifestato grande attenzione al progetto. Oggi abbiamo tracciato un nuovo inizio, con un team sempre più compatto e mosso dall’obiettivo comune di organizzare un grandissimo evento sportivo – spiega Riccardo Donadon, Presidente della Fondazione – Quanto emerso oggi, è solo l’inizio di molteplici attività necessarie a mettere in moto la macchina organizzativa dei Mondiali, ai quali ci dedicheremo con grande impegno cercando di porre la massima attenzione verso il territorio, accompagnandolo verso un importante processo di crescita e cambiamento».

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.