13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 28, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Cortina tra le righe chiude la terza edizione con 900 giornalisti partecipanti

Cortina tra le righe chiude la terza edizione con 900 giornalisti partecipanti

cortina 1Ventidue incontri in 6 giorni, oltre 40 relatori e 900 giornalisti che si sono iscritti e hanno partecipato ai corsi di formazione: si è chiusa sabato 16 luglio la terza edizione di “Cortina tra le righe”, la settimana dedicata all’informazione e alla formazione professionale dei giornalisti, promossa dall’Ordine dei giornalisti del Veneto, assieme a Cortina Marketing Se.Am. e di OMNIA Relations.
Una full immersion su alcuni dei principali temi dell’informazione e dell’attualità assieme a molti protagonisti del giornalismo italiano: comunicazione ambientale, comunicazione culturale, attualità, futuro dei media, strumenti web e social, data journalism.

Tra i relatori: Pietrangelo Buttafuoco, scrittore, saggista, giornalista di Radio 24 e Il Fatto Quotidiano; Orazio Carrubba, direttore della scuola di giornalismo Dino Buzzati; Pio D’Emilia, inviato Sky e blogger de Il Fatto Quotidiano; Luca De Biase, editor di innovazione a Il Sole 24 Ore e Nòva24; Gianni Del Vecchio, vicedirettore de L’Huffington Post; Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera; Giuseppe Gioia, caporedattore di RAI Veneto; Armando Massarenti, responsabile del Domenicale, supplemento de Il Sole 24 Ore; Maurizio Molinari, direttore de La Stampa; Massimiliano Montefusco, marketing & communication manager RDS; Pierluigi Panza, Corriere della Sera; Edoardo Pittalis, scrittore, editorialista, già vicedirettore de Il Gazzettino; Alessandro Russello, direttore del Corriere del Veneto; Alberto Sinigaglia, presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte; Nicola Sinisi, direttore di Radio Rai; Luca Telese, conduttore di Matrix; Luca Ubaldeschi, vicedirettore de La Stampa; Bruno Ventavoli, responsabile Tuttolibri, supplemento de La Stampa.

Numeri e nomi che confermano la crescita, anno dopo anno, di un’iniziativa che per questa terza edizione ha avuto il supporto di diverse realtà importanti: la collaborazione di Google per i corsi del mattino dedicati alla formazione digitale, curati da Carlo Felice Dalla Pasqua, de Il Gazzettino; il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, di ENIT e della Regione Veneto – Assessorato alla Cultura; la media partnership di Radio Rai e RAI Veneto, insieme a Radio Cortina. Un’iniziativa che è stata possibile grazie anche al supporto degli hospitality partner – Cristallo Hotel Spa & Golf, Grand Hotel Savoia Cortina, Rosapetra Spa Resort, Hotel de la Poste, Hotel Ancora, Cortina Golf, Hotel Ambra Cortina – che hanno ospitato i grandi appuntamenti del pomeriggio, al mobility partner Maserati e agli event partner OMNIA Sponsorship e Tramite srl.

In chiusura della settimana, con l’obiettivo di promuovere il giornalismo di qualità in ambito turistico, è stata bandita la seconda edizione del Premio Cortina Top Press, alla presenza di Evelina Christillin, presidente ENIT, che quest’anno ha dato il suo patrocinio e il suo supporto per l’iniziativa.

«Gli incontri di Cortina tra le righe sono stati utili momenti di confronto e di riflessione per cercare di fare il punto sulla situazione dell’informazione in Italia, per interrogarsi sul ruolo, i diritti e i doveri dei giornalisti, e per fornire qualche strumento pratico per affrontare i grandi cambiamenti in atto. – ha dichiarato il presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto Gianluca Amadori, che ha aggiunto – I corsi, che hanno riunito centinaia di giornalisti da varie parti d’Italia, sono stati anche l’occasione per analizzare i tragici avvenimenti di cronaca succedutisi negli ultimi giorni e come l’informazione digitale abbia cambiato profondamente l’informazione e la professione di giornalista».

«Nell’epoca dei new media è importante e utile fermarsi a riflettere sulla professione del giornalismo che, per quanto si affidi oggi a tecnologie nuove e immediate, non deve mai trascurare la qualità dei contenuti», ha dichiarato la presidente ENIT Evelina Christillin.

Share
- Advertisment -

Popolari

Danza. Donazzan: “Settore penalizzato nella ripresa. Presto linee guida per scuole e spettacoli”

Venezia, 27 maggio 2020  -  “Le scuole di ballo e la danza sportiva, disciplina molto seguita e diffusa nel mondo e che genera turismo...

Nevegal. Bortoluzzi: “Piena disponibilità della Provincia a lavorare per l’estate”

«Da parte della Provincia, piena disponibilità a collaborare per il Nevegal. La stagione estiva alle porte potrebbe rappresentare un’occasione di rilancio per il Colle»....

Fondo montagna: erogati 21,7 milioni alle Regioni.

Sono state erogate alle Regioni le annualità 2016-2019 del Fondo Nazionale per la Montagna, gestito dal Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie....

Promozione turistica. La Dmo approva il bilancio e presenta il nuovo piano estate-autunno 2020

La Dmo Dolomiti approva il bilancio consuntivo 2019 e il piano per superare l’emergenza 2020. «Un vastissimo programma di promozione per seminare turismo oggi,...
Share