13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 28, 2020
Home Meteo, natura, ambiente, animali Meteo: nuovo preallarme nelle zone montane e pedemontane

Meteo: nuovo preallarme nelle zone montane e pedemontane

pioggiaVista la situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, preso atto dell’avviso di criticità idrogeologica e idraulica emesso oggi alle ore 13:00, il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema di Protezione Civile, dichiara, dalle ore 13:00 di oggi alle ore 14:00 di giovedì 14 luglio 2016:

  • lo stato di preallarme (da riconfigurare, a livello locale, in fase di allarme, a seconda dell’intensità dei fenomeni) per possibili situazioni di criticità idrogeologica dovuta a rovesci e temporali anche intensi, associati a locali grandinate e raffiche di vento;

  • lo stato di attenzione (da riconfigurare, a livello locale, in fase di preallarme/allarme, a seconda dell’intensità dei fenomeni) per possibili situazioni di criticità idrogeologica dovuta a forti temporali nella pianura veneta.

Queste le previsioni meteo dell’ARPAV:

tra il pomeriggio di oggi e il primo mattino di mercoledì sono previste precipitazioni a

prevalente carattere di rovescio o temporale, con fenomeni più probabili e diffusi su zone montane e pedemontane, più localizzati e in genere di breve durata sulla pianura.

In seguito, soprattutto tra il pomeriggio-sera di mercoledì e le prime ore di giovedì è prevista una nuova fase di instabilità con rovesci e temporali, sparsi sulla pianura centro-meridionale, a tratti diffusi su alta pianura e zone montane e pedemontane.

Saranno probabili temporali intensi (forti piogge, grandinate, raffiche di vento) con quantitativi di precipitazione localmente consistenti specie su zone montane e pedemontane. Nel corso di giovedì i venti sono previsti in rotazione e intensificazione dai quadranti settentrionali con qualche episodio di Foehn sulle zone montane e pedemontane e calo delle temperature, localmente anche sensibile. Qualche rovescio e temporale sarà possibile anche nel pomeriggio di giovedì ma con minore probabilità e a carattere locale/sparso; cessazione dei fenomeni nella serata di giovedì.

Share
- Advertisment -

Popolari

Danza. Donazzan: “Settore penalizzato nella ripresa. Presto linee guida per scuole e spettacoli”

Venezia, 27 maggio 2020  -  “Le scuole di ballo e la danza sportiva, disciplina molto seguita e diffusa nel mondo e che genera turismo...

Nevegal. Bortoluzzi: “Piena disponibilità della Provincia a lavorare per l’estate”

«Da parte della Provincia, piena disponibilità a collaborare per il Nevegal. La stagione estiva alle porte potrebbe rappresentare un’occasione di rilancio per il Colle»....

Fondo montagna: erogati 21,7 milioni alle Regioni.

Sono state erogate alle Regioni le annualità 2016-2019 del Fondo Nazionale per la Montagna, gestito dal Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie....

Promozione turistica. La Dmo approva il bilancio e presenta il nuovo piano estate-autunno 2020

La Dmo Dolomiti approva il bilancio consuntivo 2019 e il piano per superare l’emergenza 2020. «Un vastissimo programma di promozione per seminare turismo oggi,...
Share