13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 28, 2020
Home Cronaca/Politica Scandalo Mose. Le precisazioni della giunta regionale

Scandalo Mose. Le precisazioni della giunta regionale

veneziaIn relazione ad alcuni titoli e sintesi di quotidiani che, riferendo di dichiarazioni rese dall’ingegner Baita in una udienza del processo Mose, parlano di “relazioni” fra l’ingegner Mazzacurati e il Presidente Zaia e di presunti “aiuti” che Mazzacurati avrebbe fornito a “tutti” i presidenti della Regione compreso il Presidente Zaia, l’ufficio stampa della Giunta regionale precisa quanto segue:

1 – Quanto alle relazioni fra Zaia e Mazzacurati, il Presidente della Regione ha incontrato il Presidente del Consorzio Venezia Nuova in quattro occasioni, tutte in sede istituzionale: la prima visita di presentazione, due visite ufficiali ai cantieri, le dimissioni da presidente della Banca degli Occhi;

2 – Nessun “aiuto”, in nessuna forma e di nessuna natura, è mai stato dato da Mazzacurati, e quindi dal Consorzio Venezia Nuova, al presidente Zaia. Né alcun “aiuto” è stato sollecitato, direttamente o indirettamente. Ciò è perfettamente desumibile dalle carte dell’inchiesta della Procura veneziana sul caso Mose.

Si prende atto che tutto ciò lo si evince da sintesi giornalistiche nei testi, nei titoli, nei sommari, e non da virgolettati che riportino con esattezza le dichiarazioni rese in udienza dall’ingegner Baita.

Share
- Advertisment -

Popolari

Danza. Donazzan: “Settore penalizzato nella ripresa. Presto linee guida per scuole e spettacoli”

Venezia, 27 maggio 2020  -  “Le scuole di ballo e la danza sportiva, disciplina molto seguita e diffusa nel mondo e che genera turismo...

Nevegal. Bortoluzzi: “Piena disponibilità della Provincia a lavorare per l’estate”

«Da parte della Provincia, piena disponibilità a collaborare per il Nevegal. La stagione estiva alle porte potrebbe rappresentare un’occasione di rilancio per il Colle»....

Fondo montagna: erogati 21,7 milioni alle Regioni.

Sono state erogate alle Regioni le annualità 2016-2019 del Fondo Nazionale per la Montagna, gestito dal Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie....

Promozione turistica. La Dmo approva il bilancio e presenta il nuovo piano estate-autunno 2020

La Dmo Dolomiti approva il bilancio consuntivo 2019 e il piano per superare l’emergenza 2020. «Un vastissimo programma di promozione per seminare turismo oggi,...
Share