13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Ecs, qui non c’è crisi. Mauro Longi: “Periodo di forte crescita, cerchiamo...

Ecs, qui non c’è crisi. Mauro Longi: “Periodo di forte crescita, cerchiamo ingegneri”. Nell’ultimo anno assunte 9 persone, 6 a tempo indeterminato

ECS schede elettroniche belluno via del candelNonostante il difficile periodo che sta attraversando l’economia bellunese, in questa prima metà del 2016 ci sono aziende, anche al di fuori del settore dell’occhialeria, che non risentono della crisi e che, al contrario, sono alla continua ricerca di persone da inserire all’interno del proprio organico. È il caso di ECS S.r.l., società con sede a Belluno che progetta e produce schede elettroniche personalizzate, compatibili con i principali dispositivi di differenti settori quali: ristorazione professionale, aria condizionata, medicale, lavaggio e molto altro ancora.
ECS ha infatti registrato importanti sviluppi che toccano diversi aspetti della vita aziendale: “L’intenso lavoro di ricerca svolto negli ultimi anni ci ha portato all’avanguardia in questo settore, con numerosi e importanti risultati per l’azienda – spiega l’amministratore delegato Mauro Longi – Il 2015 si è chiuso così con un significativo incremento nei volumi di lavoro e anche per quest’anno prevediamo un ulteriore, forte rialzo”.
Per questo l’azienda nata 21 anni fa dalla scommessa dei tre soci Mauro Longi, Andrea Longi e Alessandro Bortot, tutti bellunesi, ha già assunto 9 persone solo nell’ultimo anno, di cui 6 già a tempo indeterminato. “E, considerato l’andamento positivo – continua Longi – il personale andrà ulteriormente ampliato.” ECS è infatti costantemente alla ricerca dei migliori ingegneri con una laurea specialistica in informatica, ingegneria informatica ed elettronica da inserire all’interno del proprio ufficio tecnico, un team che rappresenta ormai l’avanguardia a livello non solo italiano nel comparto della progettazione elettronica.

“Sono figure sulle quali puntiamo molto – chiarisce l’ad – perché in questo settore vanno costantemente prodotti enormi volumi di ricerca e sviluppo. Ad esempio negli ultimi anni ECS si è mossa sviluppando una nuova gamma di piattaforme innovative orientate all’internet delle cose, ovvero in grado di interfacciarsi in rete, comunicare e, in caso di problemi, ricalibrare persino il proprio comportamento. Il futuro, insomma… Già però quanto mai presente.”

ECS amplia costantemente la propria offerta di prodotti ed i settori di intervento, un’espansione che ora vuole ulteriormente rilanciare attraverso la ricerca delle migliori risorse nel campo ingegneristico di progettazione a livello sia bellunese che veneto.

Share
- Advertisment -

Popolari

Mondiali sci Cortina. De Menech: “Comprensibile il rinvio al 2022”

Belluno, 25 maggio 2020  «Era tutto pronto, dal punto di vista organizzativo e sportivo, ma la decisione del Coni e della Fisi di spostare di...

Appena uscito dal carcere ruba un’auto e due bici. Arrestato dalla Volante e incarcerato in un’ora

E' durata poco la libertà a B.A.S. tunisino 50enne con precedenti penali, che appena scarcerato dalla Casa circondariale di Baldenich ha ripreso immediatamente il...

Perarolo di Cadore. Conclusa l’istruttoria del Pat, domani l’approvazione in Provincia

Sarà portato in consiglio provinciale domani (martedì 26 maggio) il Pat del Comune di Perarolo. Un Piano di Assetto del Territorio che punta soprattutto...

Assistenti civici. De Carlo: “Ai comuni serve gente che lavori. Perché non obbligare i percettori del reddito di cittadinanza?”

"Ai comuni serve gente che prenda una scopa per pulire le strade, o accenda un decespugliatore per sfalciare i prati, non che stia in...
Share