13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 26, 2020
Home Cronaca/Politica Il questore dispone tre fogli di via obbligatori

Il questore dispone tre fogli di via obbligatori

Questura di Belluno
Questura di Belluno

Nuovi provvedimenti del questore di Belluno adottati nei giorni scorsi nei confronti di tre persone, ritenute pericolose per la sicurezza pubblica.
Il primo Foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel Comune di Ponte nelle Alpi per un periodo di tre anni, è stato emesso a carico di M.A., 48 anni, residente a Napoli, resosi responsabile di tentata truffa nei confronti di un anziano, all’esterno di un supermercato del comune pontalpino.
Il secondo Foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel Comune di Belluno per un periodo di tre anni, è stato disposto nei confronti del cittadino cileno G.W.A, 32enne residente in provincia di Treviso, indagato in stato di arresto per i reati di resistenza aggravata e lesioni a Pubblico Ufficiale, furto aggravato e porto di oggetti atti ad offendere. Il tutto accaduto presso la stazione Ferroviaria di Belluno.
Il terzo Foglio di via obbligatorio emesso dal questore, con divieto di ritorno nel Comune di Belluno, è a carico del diciannovenne cittadino ghanese A.J.P., residente a Bassano del Grappa (VI), gravato da numerosi precedenti penali, e già denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Share
- Advertisment -

Popolari

Giustizia di prossimità, un ufficio Uepe a Belluno. Addamiano: ”Costituiti i primi nuclei di Polizia penitenziaria da destinare direttamente agli Uffici di esecuzione penale...

“E’ ufficiale, sono stati costituiti i primi nuclei di Polizia penitenziaria da destinare direttamente agli Uffici di esecuzione penale esterna (Uepe). Vi sono inoltre...

Mondiali sci Cortina. De Menech: “Comprensibile il rinvio al 2022”

Belluno, 25 maggio 2020  «Era tutto pronto, dal punto di vista organizzativo e sportivo, ma la decisione del Coni e della Fisi di spostare di...

Appena uscito dal carcere ruba un’auto e due bici. Arrestato dalla Volante e incarcerato in un’ora

E' durata poco la libertà a B.A.S. tunisino 50enne con precedenti penali, che appena scarcerato dalla Casa circondariale di Baldenich ha ripreso immediatamente il...

Perarolo di Cadore. Conclusa l’istruttoria del Pat, domani l’approvazione in Provincia

Sarà portato in consiglio provinciale domani (martedì 26 maggio) il Pat del Comune di Perarolo. Un Piano di Assetto del Territorio che punta soprattutto...
Share