Saturday, 24 August 2019 - 04:25
direttore responsabile Roberto De Nart

Soccorso alpino: gita “in sicurezza” con i bimbi delle scuole elementari di Santa Fosca

Giu 10th, 2016 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina, Scuola

bambini gita santa fosca soccorso alpinoAvvicinarsi alla montagna in modo consapevole, rispettoso e con la conoscenza delle regole di comportamento minime da tenere per muoversi in sicurezza in un ambiente meraviglioso, ma talvolta impegnativo. Sono piccoli insegnamenti che rientrano tra i compiti istituzionali del Soccorso alpino, in quella formazione e informazione che molte Stazioni mettono in pratica direttamente incontrando bimbi e ragazzi nelle scuole e all’aperto. È quanto è accaduto i giorni scorsi per i bambini delle elementari di Santa Fosca, accompagnati dalle loro maestre e dal Soccorso alpino della Val Fiorentina in una gita speciale, alla scoperta di piante centenarie, con una breve lezione introduttiva per imparare fin da piccoli a essere il più possibile sicuri.

L’escursione, che prevedeva la visita a due alberi secolari, è iniziata dall’abitato di Colcuc, da dove a piedi, imboccato il sentiero che porta alla frazione di Col di Larzonei a Pieve di Livinallongo, bimbi e soccorritori hanno potuto ammirare un ciliegio di circa 180 anni in piena fioritura. La gita è proseguita lungo la “Strada de la Vena” in direzione del secondo albero, raggiunto dopo una passeggiata di circa 40 minuti: un larice di oltre 250 anni, le cui dimensioni hanno lasciato tutti senza parole. Dopo un breve e meritato spuntino, il rientro verso la Piazza di Colle Santa Lucia, dove attendevano gli scuolabus, sempre lungo la “Strada de la Vene” passando per la frazione di Canazei. Prima della camminata i soccorritori hanno illustrato ai bambini è stato spiegato ai bambini cos’è il Soccorso Alpino, le regole di comportamento quando si effettua un escursione e cosa fare in caso di bisogno di aiuto.

Share

Comments are closed.