Saturday, 24 August 2019 - 04:26
direttore responsabile Roberto De Nart

Fondo di solidarietà del Comitato d’intesa: in 5 anni e mezzo aiutate 90 persone

Giu 10th, 2016 | By | Category: Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni
Mercatino dell'antiquariato

Mercatino dell’antiquariato

Oltre 41 mila 500 euro donati a bellunesi e immigrati in difficoltà. Grazie al Fondo di Solidarietà, dal 2010 al 31 maggio 2016 il Comitato d’Intesa è stato in grado di sostenere 90 casi di persone bisognose, non in grado di affrontare spese come l’affitto, le utenze, alcuni interventi sanitari, le spese condominiali e nei casi peggiori, anche debiti finanziari.

Il Fondo di Solidarietà del Comitato d’Intesa è nato dopo una donazione effettuata da un comitato, costituitosi nei Comuni di Ospitale e Perarolo di Cadore per aiutare la famiglia di un bambino a sostenere le ingenti spese conseguenti a un male che andava curato con interventi sanitari specialistici all’estero. A iniziativa conclusa, il gruppo ha devoluto i fondi residui al Comitato d’Intesa di Belluno, che per molti anni ha destinato i sostegni a casistiche analoghe a quelle originarie.

Da circa un decennio, in considerazione delle mutate situazioni economiche e sociali, il direttivo del Comitato ha deliberato un nuovo regolamento, che prevede che il fondo sostenga situazioni di disagio sociale dovute a cause diverse, a partire dalla mancanza assoluta di reddito, all’eccessiva onerosità di affitti e utenze varie, alla perdita improvvisa del posto di lavoro, etc.

Il fondo viene alimentato da donazioni private e dall’opera meritoria di volontari che si adoperano nella raccolta di libri, vestiti e materiali vari usati, per rivenderli ai mercatini o in altri luoghi dedicati. Con questo scopo, per tutto il mese di giugno è aperto in via Rialto a Belluno il mercatino del Comitato d’Intesa. Allestito e tenuto aperto da un manipolo di instancabili instancabili volontarie, si trova in un locale vicino a Porta Dojona, gentilmente concesso dalla Fondazione Teatri delle Dolomiti. Visitandolo è possibile trovare cose utili, ma resta comunque un’opportunità e un atto concreto a sostegno di una iniziativa solidaristica. È aperto il mercoledì, giovedì, venerdì e sabato dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.

DONAZIONI

Le donazioni al Fondo di Solidarietà sono incanalate in un apposito conto corrente intestato al Comitato d’Intesa e sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi in quanto effettuate a favore di una ONLUS.

Le coordinate bancarie per tali oblazioni sono le seguenti:

COMITATO D INTESA TRA LE ASSOCIAZIONI VOLONTARISTICHE DELLA PROVINCIA DI BELLUNO

IBAN: IT 73 Y 02008 11910 000101909059

Causale: Erogazione liberale a favore del Fondo Provinciale di Solidarietà

Share

Comments are closed.