Saturday, 24 August 2019 - 05:37
direttore responsabile Roberto De Nart

Referendum veneto sull’autonomia. Tosi: “14 milioni spesi inutilmente. Emblema della gestione Zaia”

Giu 8th, 2016 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Leonardo Colle, Flavio Tosi, Raffaela Bellot

Leonardo Colle, Flavio Tosi, Raffaela Bellot

Il governatore del Veneto Luca Zaia annuncia urbi et orbi che il referendum sull’autonomia del Veneto ”sara la madre di tutte le sue battaglie”.

“La cosa – sottolinea Flavio Tosi, sindaco di Verona e segretario di Fare!- visto che questo referendum consultivo non porterà ad alcun risultato concreto, non ci stupisce. Zaia, nei suoi 6 anni di amministrazione, ha troppo spesso deciso di non decidere, come per l’ospedale di Padova, bloccando addirittura poi tutti i project financing e di conseguenza l’economia regionale. Ha frenato in modo brusco lo sviluppo del Veneto. Da parte sua c’è e c’è stata moltissima propaganda a suon di comunicati stampa”.

“Per chiedere ai veneti se vogliono più autonomia – come chiedere a un lavoratore se vuole guadagnare mille o 10 mila euro al mese – sarebbe bastato un sondaggio da 5 mila euro. Questi 14 milioni Zaia li utilizzi per il sociale, per la sanità, per le imprese o per qualsiasi altra cosa possa davvero portare a dei risultati e a dei benefici concreti per la collettivita”.

“Le uniche strade serie per ottenere maggiore autonomia dallo Stato centrale – conclude Tosi- sono l’applicazione dell”articolo 132 della Costituzione, quello che noi sosteniamo e che consente la creazione di una unica florida macroregione delle Tre Venezie, e il 116, che consente alle Regioni di trattare maggiori competenze con Roma. Tutto il resto è altro fumo negli occhi, oltre che sperpero di denaro pubblico”. (Com/Pol/ Dire) 17:15 0

Share

Comments are closed.