13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 28, 2020
Home Cronaca/Politica Sportivamente Belluno, cambio al vertice: Dalla Venezia succede a De Castello

Sportivamente Belluno, cambio al vertice: Dalla Venezia succede a De Castello

sportivamente bellunoCon l’approvazione del bilancio 2015, è scaduto l’incarico a Nicola De Castello, che ha guidato la società Sportivamente Belluno dal 2014.
“Abbiamo puntato su un giovane manager che portasse la società fuori dalla palude” – ricorda il sindaco Massaro – “e la scelta di De Castello si è rivelata giusta: coraggio, passione e competenza sono le caratteristiche che lo hanno contraddistinto nell’affrontare questa sfida difficile. A lui tutta l’Amministrazione è grata ed augura ulteriori successi professionali. Ci lascia una società risanata, che ha chiuso il 2015 con oltre € 100.000 di utili”.
A De Castello succede il dr. Andrea Dalla Venezia, classe ’85, commercialista e revisore, originario di San Donà, ma da 7 anni residente a Belluno dove si è sposato ed ha avuto un figlio. Non è la prima volta che l’Amministrazione Massaro punta sui giovani per ruoli di rilievo in Giunta e ai vertici delle partecipate comunali (lo stesso De Castello è classe ’75 e Lucicesare è del ’76).
“Questo incarico è per me è motivo di grande orgoglio” – ha commentato Dalla Venezia – “Mi spenderò al massimo per valorizzare gli sforzi che la società e l’Amministrazione comunale hanno profuso in questi anni per superare le difficoltà”.
Dalla Venezia inizierà domani i primi incontri per conoscere in dettaglio le principali tematiche che lo impegneranno.

Nei prossimi giorni, il passaggio di consegne con De Castello che non ha rinnovato la disponibilità per impegni lavorativi: “Sto svolgendo un impegnativo lavoro fuori Città, e questo non mi consentirà di seguire la società come vorrei.” – spiega – “Sono soddisfatto del lavoro svolto perché grazie ad un prezioso lavoro di squadra siamo riusciti a risanare la società, che ha dimostrato di poter gestire gli impianti cittadini in modo economicamente sostenibile. Ringrazio l’Amministrazione comunale per il supporto e Stefano Caldart, Anna Fontana e tutto il personale di Sportivamente Belluno per il lavoro quotidiano e la passione che ci mettono.

Share
- Advertisment -

Popolari

Danza. Donazzan: “Settore penalizzato nella ripresa. Presto linee guida per scuole e spettacoli”

Venezia, 27 maggio 2020  -  “Le scuole di ballo e la danza sportiva, disciplina molto seguita e diffusa nel mondo e che genera turismo...

Nevegal. Bortoluzzi: “Piena disponibilità della Provincia a lavorare per l’estate”

«Da parte della Provincia, piena disponibilità a collaborare per il Nevegal. La stagione estiva alle porte potrebbe rappresentare un’occasione di rilancio per il Colle»....

Fondo montagna: erogati 21,7 milioni alle Regioni.

Sono state erogate alle Regioni le annualità 2016-2019 del Fondo Nazionale per la Montagna, gestito dal Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie....

Promozione turistica. La Dmo approva il bilancio e presenta il nuovo piano estate-autunno 2020

La Dmo Dolomiti approva il bilancio consuntivo 2019 e il piano per superare l’emergenza 2020. «Un vastissimo programma di promozione per seminare turismo oggi,...
Share