Tuesday, 12 November 2019 - 03:07
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Sabato 28 maggio ULSS 1 e Associazioni Cucchini insieme per la XV Giornata Nazionale del Sollievo

Mag 25th, 2016 | By | Category: Prima Pagina, Sanità, Società, Associazioni, Istituzioni

associazione-cucchini-lowLa Conferenza delle Regioni e delle Province autonome promuove e partecipa alla XV Giornata Nazionale del Sollievo che si celebra domenica 29 maggio 2016, manifestazione promossa unitamente al Ministero della Salute e della Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti a cui ha aderito anche la Regione del Veneto.

L’evento è finalizzato a promuovere, attraverso l’informazione e iniziative di sensibilizzazione, la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale nel difficile percorso della malattia incurabile.

Sul territorio dell’ULSS 1 sabato 28 maggio dalle 8,30 alle 13 saranno presenti in Belluno – Piazza dei Martiri e a Cavarzano, vicino al mercato di piazzale Vittime di Via Fani i volontari della Associazione Cucchini Onlus e il personale medico e infermieristico dell’ U.O. Cure Palliative del Distretto Socio Sanitario dell’ULSS per dare informazioni sulle tematiche riguardanti il dolore e le cure palliative, fornendo materiale informativo.

Un gazebo con i volontari dell’Associazione sarà presente anche a Puos d’Alpago in Piazza Papa Luciani. Il giorno successivo, domenica, i volontari saranno invece a Cusighe, Limana, Cadola, Santa Giustina, Cergnai, Farra d’Alpago, Sedico e Roe, in prossimità dell’orario delle messe,

L’Associazione Cucchini che ha sede accanto all’Hospice Casa Tua Due, all’interno dell’area ospedaliera del San Martino di Belluno è attiva da quasi trent’anni sul territorio bellunese con attività a domicilio a favore del malato e della sua famiglia, per rendere il percorso della malattia più tollerabile. L’Associazione si occupa anche del servizio di consegna di ausili sul territorio ed è inoltre è operativa quotidianamente nell’Hospice Casa Tua Due dell’Ospedale San Martino, dove i volontari affiancano l’attività degli operatori specializzati con una presenza familiare e affettuosa a disposizione dei malati e delle loro famiglie.

Share

Comments are closed.