Tuesday, 12 November 2019 - 21:01
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Ecoreati in Veneto. Silvia Benedetti: “Situazione di straordinaria gravità, responsabilità della Regione”

Mag 25th, 2016 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Silvia Benedetti“La relazione della Commissione bicamerale sulle ecomafie in Veneto, circolata in questi giorni nella sua versione provvisoria, conferma una situazione di straordinaria gravità che da tempo denunciamo.”. Lo afferma la deputata pentastellata Silvia Benedetti. “Siamo di fronte ad un fenomeno diffusissimo di occultamento di rifiuti tossici da parte di numerose aziende, situazione che avevo già denunciato con alcuni atti in Parlamento sulla Valdastico Sud ( http://aic.camera.it/aic/scheda.html?numero=2/00214&ramo=CAMERA&leg=17 ;    http://aic.camera.it/aic/scheda.html?numero=4/01458&ramo=CAMERA&leg=17  )” dichiara Benedetti.

“Le responsabilità di tutto ciò sono molteplici: dalle aziende che lucrano sullo smaltimento illegale a quelle  che cercano di risparmiare mescolando i rifiuti tossici ai rifiuti non tossici. Ma responsabilità ancora più gravi sono da addebitare alla Regione Veneto. La relazione della Commissione d’altra parte è chiarissima a tal proposito quando si legge”La Regione Veneto non ha promosso alcuna indagine interna per comprendere i meccanismi che hanno consentito all’ing. Fabio Fior di operare illecitamente per tre lustri con la acclarata connivenza della struttura politica e amministrativa della stessa Regione Veneto…..”.

“Denunciamo tutto questo  – conclude la deputata padovana – e come stiamo facendo sulla vicenda ancor più grave dei Pfass, continueremo a batterci centralmente contro il Governo e localmente contro la Regione, poiché le loro politiche non tengono per nulla in considerazione la tutela della salute delle persone e dell’ambiente. Auspichiamo una pronta approvazione da parte della Commissione di questo documento, che sarà prezioso per rendere, attraverso dati documentati in modo rigoroso, ancora più trasparente la drammatica situazione ambientale che vive la nostra Regione”.

Share

Comments are closed.