Tuesday, 12 November 2019 - 03:08
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Sabato a Belluno Giuseppe Mendicino parla di Mario Rigoni Stern

Mag 24th, 2016 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Sabato 28 maggio alle ore 17.30 in sala Muccin, Centro Giovanni 23mo in Piazza Piloni a Belluno, l’Associazione culturale Tina Merlin incontra Giuseppe Mendicino, da anni appassionato cultore della memoria e dei libri del grande Mario Rigoni Stern e autore della prima biografia completa dello scrittore.

Mario Rigoni Stern – vita guerre libri

Nel libro, oltre a Rigoni, troviamo tra gli amici dello scrittore anche Tina Merlin, Primo Levi, Nuto Revelli, Emilio Lussu, compagni di guerra e di prigionia come Nelson Cenci e Cristoforo Moscioni Negri e i personaggi indimenticabili dei suoi libri, tra tutti il pastore, contrabbandiere e venditore di stampe Tonle, un uomo libero che detestava confini e barriere. Nei suoi libri c’è un invito ad avere coraggio e resistere, e a conservare dignità e integrità morale anche nelle peggiori difficoltà.

Uscirà nelle librerie il 26 maggio (Ed. Priuli & Verlucca), quasi 300 pagine di testo e molte fotografie, quasi tutte inedite. Quella di Belluno è la prima presentazione nazionale.

Giuseppe Mendicino, nato e cresciuto ad Arezzo, ha lavorato a lungo nel Bellunese come segretario comunale, ed ora risiede in Lombardia. Nel 2013 ha pubblicato “Mario Rigoni Stern. Il coraggio di dire no”, (Einaudi) una raccolta delle più significative interviste dello scrittore di Asiago.

Ha curato per “Meridiani Montagne” la raccolta di scritti di Mario Rigoni Stern “Dentro la memoria”, (edizioni Domus, 2007) e la raccolta di testi di Massimo Mila Montagnes Valdotaine (edizioni Domus, 2008). Nel 2014 ha curato il libro di Pierantonio Gios “Lettere dal fronte. La corrispondenza di Mario Rigoni Stern e di altri ragazzi dell’altipiano” (Tipografia Moderna, 2014). Per l’Istituto dell’Enciclopedia italiana Treccani ha redatto nel 2016 la voce Mario Rigoni Stern del Dizionario Biografico degli Italiani. E’ stato coautore di “Il dialogo segreto. Le Dolomiti di Dino Buzzati” (2012) e di “Rolly Marchi. Cuore trentino” (2013), entrambi editi da Nuovi Sentieri.

Dice l’autore: Il libro è il frutto di sette anni di ricerche, conversazioni, letture. La passione per Rigoni è nata leggendo una sua intervista nella quale citava Hemingway e Conrad, due autori che ho sempre amato. Poi, leggendo i suoi libri e parlando con lui, ho compreso che avevamo in comune anche alcuni solidi principi etici, l’attenzione per l’ambiente e l’amore per le montagne e per la libertà.

.

Share

Comments are closed.