13.9 C
Belluno
sabato, Giugno 6, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Venerdì a Pieve d'Alpago quinto e ultimo appuntamento con il Mese del...

Venerdì a Pieve d’Alpago quinto e ultimo appuntamento con il Mese del libro al Giro e i delitti di Alleghe di Toni Sirena

Toni Sirena

Quinto e ultimo appuntamento con il Mese del libro al Giro d’Italia venerdì 13 maggio alle 20.30 in sala Placido Fabris a Pieve. Protagonisti dell’incontro i libri di Toni Sirena “I delitti di Alleghe. Le verità oscurate” e “La montagna assassina. Innocenti e colpevoli dei delitti di Alleghe” (Cierre Edizioni). Il giornalista e ricercatore storico bellunese confronterà le “verità” romanzesche di Sergio Saviane (“I misteri di Alleghe”) e Giovanni Comisso (“La donna del lago”) con gli esiti di un’inchiesta e di un processo riguardanti un’incredibile vicenda che nei primi anni 60 assurse alle cronache nazionali e che si concluse con l’attribuzione di tre ergastoli e una condanna a 30 anni di carcere. Nel 1933 ad Alleghe due fatti inquietanti mettono in subbuglio il paese: la morte di una cameriera dell’albergo Centrale e quella pochi mesi dopo della giovane moglie del figlio dell’albergatore, trovata annegata nel lago. Entrambi i casi, in seguito al referto autoptico e all’inchiesta, verranno rubricati come suicidi. Dodici anni dopo due coniugi gestori del bar Enal vengono uccisi a colpi di pistola nel vicolo La Voi. Nel 1958 i carabinieri, ispirati da un articolo di Sergio Saviane, arrestano quattro persone, ritenute gli autori di una efferata catena di omicidi. Sirena ricostruisce i fatti, ancor oggi controversi, attraverso atti processuali, verbali, testimonianze, perizie, interrogatori, confessioni, ritrattazioni. Nella ancora viva controversia tra innocentisti e colpevolisti, Sirena si schiera decisamente con i primi portando nuovi e schiaccianti elementi di prova a sostegno della tesi dell’errore giudiziario. Dialogheranno con l’autore i due curatori del Mese del libro, Antonio G. Bortoluzzi ed Ezio Franceschini. Letture a cura di Nanni Dorigo. Toni Sirena vive a Belluno. Ha lavorato per i quotidiani “La Nuova Venezia”, “Il Mattino” di Padova, “Il Trentino” e “L’Alto Adige”. È tra i fondatori de “Il Corriere delle Alpi”. Studioso e ricercatore storico, esperto dei fatti della Resistenza, Sirena ha pubblicato diversi brillanti scritti riguardanti la storia e la cultura bellunesi. Tra i libri pubblicati I delitti di Alleghe (Cierre 2008), Uomini e alberi (Cierre 2009), La montagna assassina (Cierre 2010), Morte al tiranno (Cierre 2011), Belluno in guerra 1915-1918 (De Bastiani 2013), La provincia di Belluno, una storia per immagini (5 volumi, Editoriale Programma 2014). Ha di recente concluso un’imponente ricerca sulla canalizzazione e lo sfruttamento delle acque nel Bellunese.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il vicesindaco di Padova Arturo Lorenzoni sfida Luca Zaia alla presidenza della Regione del Veneto

Si chiama Arturo Lorenzoni lo sfidante di Luca Zaia alla presidenza della Regione del Veneto. E' attualmente vicesindaco di Padova, ingegnere elettrotecnico, professore di...

Vigili del Fuoco. Avvicendamenti ai vertici dei capoluoghi veneti

Nei giorni scorsi il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa Civile ha disposto una serie di conferimenti e avvicendamenti...

Ulss Dolomiti, sostegno psicologico covid: 360 interventi in 80 giorni

360 interventi in 80 giorni: E’ quanto è stato fatto nell’ambito del progetto “Sostegno Psicologico COVID” promosso dalla’Ulss Dolomiti in collaborazione con l’AIL sezione...

Sicurezza sismica alla scuola di Castion. Giannone: “Sbloccato finanziamento da oltre 800mila euro”

Più di 800mila euro in arrivo dai fondi per l'edilizia scolastica recentemente sbloccati dal Ministero dell'Istruzione, che verranno inoltrati al Comune di Belluno tramite...
Share