Tuesday, 12 November 2019 - 21:04
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Jack Costa, l’uomo che trovò l’oro in Alaska. Sabato sera in Sala Bianchi a Belluno

Mag 6th, 2016 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Prima Pagina
Sala Bianchi - Belluno

Sala Bianchi – Belluno

Da Pederobba fino all'”ultima frontiera” alla ricerca dell’oro. Le vicende straordinarie, avvincenti e avventurose di un uomo che alla fine dell’800 lasciò la piccola frazione di Costa per congiungersi con le avanguardie della mitica corsa all’oro americana.

È la storia di Giovanni Dalla Costa, partito per l’Alaska per trovare fortuna. Qui, in condizioni climatiche estreme, in una terra vastissima e vuota, fra alte montagne e fiumi immensi, estati senza buio e inverni senza sole, Giovanni diventa Jack Costa, il cercatore veterano capace di scavare pozzi nel terreno gelato e di affrontare pericolosi viaggi con la slitta trainata dai cani. Le sue peripezie, che compongono una vera e propria odissea, vengono rinarrate nel monologo teatrale “Cercate l’oro! Storia di Jack Costa, che l’oro, l’ha trovato davvero” di Alberta Toninato.

Lo spettacolo verrà proposto sabato 7 maggio alle 20.30 a Belluno, presso la sala “Bianchi” in viale Fantuzzi 11 (ex segherie di fronte all’Inps). Oltre allo spettacolo, verrà presentato il libro che ha fatto riemergere dalle nebbie alaskane la storia di Jack: “Jack Costa. L’epopea di Giovanni Dalla Costa, il trevisano che cercò l’oro in Alaska, e lo trovò”, di Dario De Bortoli.

L’evento è organizzato dalla Biblioteca delle migrazioni “Dino Buzzati”, in collaborazione con l’Associazione Bellunesi nel Mondo. Ingresso libero.

Share

Comments are closed.