13.9 C
Belluno
sabato, Giugno 6, 2020
Home Prima Pagina Eliminiamo il superticket. Mobilitazione del Tribunale per i diritti del malato con...

Eliminiamo il superticket. Mobilitazione del Tribunale per i diritti del malato con raccolta firme all’Ospedale San Martino a Belluno dal 4 maggio 2016 dalle ore 09 alle ore 11,30

Ticket: nel 2015 i cittadini hanno pagato 2.857 milioni di euro, con punte in Veneto di 61,6 e in Sardegna di 32,4 ,euro procapite. “Il superticket è una tassa sulla salute e danneggia il SSN, va eliminato”, mobilitazione del Tribunale per i diritti del malato con raccolta firme per petizione presso la sede Ospedale San Martino a Belluno a partire dal 4 maggio 2016 dalle ore 09 alle ore 11,30

cittadinanzattivaNel 2015 gli italiani hanno pagato 2.857,4 milioni di euro di ticket sanitari tra compartecipazione alla spesa farmaceutica, specialistica ambulatoriale, pronto soccorso e altre prestazioni. A dirlo è il “Rapporto di coordinamento della Finanza Pubblica” realizzato dalla Corte dei Conti e pubblicato a marzo di quest’anno.

La diminuzione dei ticket si è registrata in particolare nella compartecipazione alle prestazioni sanitarie non farmaceutiche, poco più di tre punti percentuali (3,1%), cui ha fatto riscontro invece un aumento di quella sull’acquisto dei farmaci dell’1,3%.

E evidente che ai cittadini si chiede sempre di più di sopperire di tasca propria al costante definanziamento del Servizio Sanitario Nazionale e regionale, come conferma anche il Def 2016”, ha commentato il coordinatore del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva dell’Assemblea Territoriale della Cittadinanzattiva di Belluno. “Il superticket è una vera e propria tassa sulla salute. Danneggia non solo i cittadini, ma anche il SSN, spingendo le persone a rivolgersi al privato o a rinunciare a curarsi. E’ necessario intervenire con urgenza per eliminarlo, e per questo dal 4 maggio daremo vita ad una petizione con raccolta di firme in tutta Italia per chiederne l’abolizione. A Belluno saremo dalle ore 9 alle ore 11,30 dal 4 maggio 2016 e fino al 31 maggio 2016 presso la sede del Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva in Viale Europa n. 22 – Ospedale San Martino. Ci appelliamo a tutti i cittadini perché aderiscano a questa iniziativa”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il vicesindaco di Padova Arturo Lorenzoni sfida Luca Zaia alla presidenza della Regione del Veneto

Si chiama Arturo Lorenzoni lo sfidante di Luca Zaia alla presidenza della Regione del Veneto. E' attualmente vicesindaco di Padova, ingegnere elettrotecnico, professore di...

Vigili del Fuoco. Avvicendamenti ai vertici dei capoluoghi veneti

Nei giorni scorsi il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa Civile ha disposto una serie di conferimenti e avvicendamenti...

Ulss Dolomiti, sostegno psicologico covid: 360 interventi in 80 giorni

360 interventi in 80 giorni: E’ quanto è stato fatto nell’ambito del progetto “Sostegno Psicologico COVID” promosso dalla’Ulss Dolomiti in collaborazione con l’AIL sezione...

Sicurezza sismica alla scuola di Castion. Giannone: “Sbloccato finanziamento da oltre 800mila euro”

Più di 800mila euro in arrivo dai fondi per l'edilizia scolastica recentemente sbloccati dal Ministero dell'Istruzione, che verranno inoltrati al Comune di Belluno tramite...
Share