13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 28, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti 155mo anniversario dell'Esercito. Martedì a Padova la cerimonia. Presente l'ultimo reduce della...

155mo anniversario dell’Esercito. Martedì a Padova la cerimonia. Presente l’ultimo reduce della leggendaria carica di cavalleria di Poloj nel 1942

esercito-settimo-alpini-0-4Martedì 3 maggio 2016, alle ore 08.30, presso la caserma “Salomone” di Padova, alla presenza del generale di Corpo d’Armata Bruno Stano, comandante del Comando Forze di Difesa Interregionale Nord e delle principali autorità civili e militari cittadine, sarà celebrato il 155° Anniversario dell’Esercito.
Dopo la solenne cerimonia di Alzabandiera, sarà ricordata la figura del Capitano padovano Mario Merlin, classe 1887, morto in combattimento il 29 settembre 1917 sull’Altopiano della Bainsizza durante la “Grande Guerra”. Per il coraggio dimostrato durante l’ultima azione di battaglia, il militare fu decorato di Medaglia d’Oro al Valor Militare (M.O.V.M.).

Sarà presente alla cerimonia anche il caporal maggiore Emilio Zanetti, classe 1918, ultimo reduce della leggendaria carica di cavalleria di Poloj (17 ottobre 1942) svoltasi durante la Seconda Guerra Mondiale, che sarà insignito con il Distintivo d’Onore dei Volontari della Libertà a seguito della sua deportazione nei campi di concentramento tedeschi.

Inoltre, nell’ambito delle commemorazioni connesse con il Centenario della “Grande Guerra”, sarà ricordata anche la figura del Sottotenente di Fanteria Gino Meneghini, padovano, al cui figlio Andrea, sarà consegnata copia del foglio matricolare del padre, a ricordo del periodo trascorso sotto le armi.
Al termine della cerimonia, sarà consegnata la Croce d’Argento al Merito dell’Esercito al generale di Brigata Fabio Polli, Capo di Stato Maggiore della Divisione “Friuli” di Firenze e la Croce di Bronzo al Merito dell’Esercito al colonnello Vincenzo Grasso, Capo Ufficio Affari Generali di COMFODI-NORD.
Sarà presente anche una rappresentanza di studenti dell’Istituto Superiore “Einaudi-Gramsci” di
Padova che, nel quadro di un accordo fra gli istituti scolastici cittadini, l’Alto Comando di Padova, l’O.N.L.U.S. “Giotto” e Opera Immacolata Concezione (O.I.C.), parteciperà ad un ciclo di lezioni su temi quali la Costituzione Italiana, la storia del Tricolore e alcune nozioni basiche di primo soccorso.
Per tale importante Anniversario, presso lo storico Palazzo “Camerini”, sede del Museo della III Armata di Padova (via Altinate, 59), è stata allestita la mostra “A colpi di matita – La Grande Guerra nella caricatura” che ripercorre, attraverso le più importanti riviste illustrate europee, la satira nella Prima Guerra Mondiale. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 31 luglio 2016. Orari di visita: martedì – venerdì (09 – 12; 14 – 16), domenica (09.30 – 12.30; 15.30 – 18.30)

Share
- Advertisment -

Popolari

Danza. Donazzan: “Settore penalizzato nella ripresa. Presto linee guida per scuole e spettacoli”

Venezia, 27 maggio 2020  -  “Le scuole di ballo e la danza sportiva, disciplina molto seguita e diffusa nel mondo e che genera turismo...

Nevegal. Bortoluzzi: “Piena disponibilità della Provincia a lavorare per l’estate”

«Da parte della Provincia, piena disponibilità a collaborare per il Nevegal. La stagione estiva alle porte potrebbe rappresentare un’occasione di rilancio per il Colle»....

Fondo montagna: erogati 21,7 milioni alle Regioni.

Sono state erogate alle Regioni le annualità 2016-2019 del Fondo Nazionale per la Montagna, gestito dal Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie....

Promozione turistica. La Dmo approva il bilancio e presenta il nuovo piano estate-autunno 2020

La Dmo Dolomiti approva il bilancio consuntivo 2019 e il piano per superare l’emergenza 2020. «Un vastissimo programma di promozione per seminare turismo oggi,...
Share