Tuesday, 21 November 2017 - 23:22

Incompatibilità degli incarichi e lentezza burocratica. I fascisti occupano il Municipio di Belluno

Apr 26th, 2016 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Prima Pagina

fascisti piazza DuomoUna lentezza ingiustificata per avviare il procedimento di incompatibilità di alcuni membri dell’amministrazione comunale.

Tanto è bastato per accendere gli animi delle squadre fasciste di Belluno e dell’intera provincia, che alle ore 9 del 15 ottobre 1922 hanno occupato il Municipio di Belluno retto da un’amministrazione rossa.

Per fare rientrare la protesta, si sono riuniti in Prefettura il viceprefetto Majorca, l’onorevole Giurati e il segretario politico del Fascio di Belluno Venturini. Al termine del colloquio è stato ordinato lo sgombero del Palazzo municipale.

“Se l’inchiesta confermerà le incompatibilità di alcuni consiglieri comunali, nonché le sperequazioni segnalate in ordine alla tassa di famiglia – ha detto il viceprefetto – l’amministrazione comunale sarà sciolta”.

(fonte: il Corriere della Sera)

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Già da allora ? Ma sono mai finite le inefficienze delle giunte rosse bellunesi ? 😢 A “buon vice-Prefetto poche parole” !!! Sciogliamola !!! 😈

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.