Saturday, 20 January 2018 - 20:32

L’impegno quotidiano del Soccorso alpino della Guardia di Finanza nella scorsa stagione invernale

Apr 23rd, 2016 | By | Category: Cronaca/Politica, Meteo, natura, ambiente, animali, Prima Pagina

guardia di finanza soccorsoNella stagione sciistica ormai in via di conclusione, i militari delle Stazioni di Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (S.A.G.F.) di Cortina d’Ampezzo ed Auronzo di Cadore sono stati quotidianamente impiegati nei comprensori delle Cinque Torri di Cortina d’Ampezzo e di Colle Santa Lucia e del Monte Siera di Sappada, per vigilare sul rispetto, da parte sia degli utenti che dei gestori, delle norme che regolano le attività sulle piste da sci.

Due le violazioni accertate: una per l’irregolare uso della motoslitta in pista e l’altra per la risalita della pista con gli sci d’alpinismo al di fuori delle aree consentite.

Numerosi sono stati i controlli per contrastare il fenomeno dei maestri di sci abusivi, svolti, oltre che nei comprensori di competenza, anche in altre località della provincia, in collaborazione con i reparti territoriali del Corpo. Uno dei soggetti controllati, di origine straniera, è stato verbalizzato, in quanto non in regola con le previste autorizzazioni regionali per l’insegnamento dello sci alpino in provincia.

Le pattuglie, tutte addestrate all’uso del defibrillatore semiautomatico (basic life support defibrillation), nonché formate per il trattamento extra ospedaliero dei traumi (pre hospital
trauma care), hanno soccorso 80 sciatori infortunati.

I militari S.A.G.F. hanno, inoltre, concorso allo svolgimento di servizi di pronto intervento e di ordine pubblico a Cortina d’Ampezzo, in occasione della Coppa del Mondo Femminile di Sci e della recente Coppa del Mondo di Snowboard Cross, nonché ai servizi di assistenza ad altre quindici manifestazioni agonistico – sportive nel Bellunese.

Le unità cinofile del S.A.G.F. hanno contributo alle turnazioni di pronto impiego presso l’elisuperficie del S.U.E.M. 118 di Pieve di Cadore, per essere immediatamente elitrasportate in caso di valanga.

Il personale di entrambe le Stazioni S.A.G.F. ha continuato ad addestrarsi, in collaborazione con l’elicottero della Sezione Aerea della Guardia di Finanza di Bolzano, simulando l’evacuazione di una seggiovia, con contestuale realizzazione di un servizio per la trasmissione “Linea Bianca” di Raiuno; lo stesso personale ha preso parte, inoltre, ad un’esercitazione interforze di ricerca aeromobile di disperso sull’Altopiano di Asiago (VI).

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.