Tuesday, 23 January 2018 - 11:45

Il Muse, Museo delle scienze di Trento a Cortina. Culture digitali, performance musicali inedite, un laboratorio per bambini ed osservazioni al microscopio

Apr 4th, 2016 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè, Scuola

Diretta finale per Microcosmoart Listening, il gioco musicale che accosta musica, arte e scienza coinvolgendo gli utenti di Facebook.

cortina estateNegli ultimi tre mesi più di 60mila visualizzazioni e quasi 200 brani postati sulle pagine Facebook dei musei assieme ad opere d’arte e bellissime fotografie scientifiche al microscopio a luce polarizzata. La musica è divenuta il linguaggio che permette alle persone di raccontare le proprie emozioni davanti alle immagini e condividerle.

Nato da un progetto dell’associazione GenerAzioni in collaborazione con Microcosmoart e RadioCortina,  Microcosmoart Listening è divenuto una porta tra reale e virtuale che ha fatto incontrare – prima sul web e poi in speciali eventi live – gli utenti della rete con i musei, curatori e geologi.

La diretta live del 10 aprile chiude il ciclo invernale di associazioni musicali – culminato nella partecipazione del MUSE – Museo delle Scienze di Trento –  e aderisce alla prima settimana italiana delle Culture digitali organizzata dalla Digital Cultural Heritage, Arts and Humanities School. In tutta Italia, dal 4 al 10 aprile, si svolgeranno eventi e iniziative dedicati ad una nuova generazione di strumenti per trasmettere il sapere: quelli digitali. Strumenti che segnano una rivoluzione: la conoscenza non è più a senso unico, ma tutti gli utenti che la ricevono sul web possono, in cambio, contribuire ad allargarla con la loro sensibilità, esperienza e associazioni uniche.

L’appuntamento è domenica 10 aprile al Ristorante Lago Scin a Cortina d’Ampezzo. Come di consueto, alle 18:00 Radio Cortina trasmetterà i brani più votati dagli utenti della sua pagina Facebook e di quella del MUSE di Trento. Un momento trasmesso in streaming nel quale interverranno Massimiliano Tardio, curatore della sezione Limnologia e Algologia del MUSE, Emiliano Oddone di Dolomiti Project, curatore della mostra DolomitiArtRock e la geologa ampezzana Chiara Siorpaes.

Ma ci sarà anche due novità. La prima è una performance live di un brano per chitarra acustica e tastiere, composto dai musicisti ampezzani Gianluca Magri e Alessandro Manaigo appositamente per la microfoto di una roccia dolomitica al microscopio realizzata dal professor Bernardo Cesare dell’Università di Padova. La seconda, al termine della diretta, è la compilation dedicata a tutte le immagini del progetto mixata dal DJ Luca Zardini Lacedelli che raccoglierà il meglio dell’edizione 2016 di Microcosmoart Listening

IL LABORATORIO

Il lago Scin al microscopio. Alle 16:00 di Domenica 10 aprile anche i più piccoli esploreranno i micromondi della scienza. Il laboratorio, dal titolo L’alga perduta del lago Scin, vedrà la partecipazione di Massimiliano Tardio, l’algologo del MUSE di Trento, che mostrerà ai bambini al microscopio un raro plancton vegetale per ricostruirne la storia. Il laboratorio si svolge su prenotazione al numero 347/1093118 o via mail (generazioni.cortina@gmail.com). Ingresso di 5 euro comprensivo della merenda per un massimo di 20 bambini. La Cassa Rurale offre ai soci l’ingresso gratuito, per ritirare i biglietti rivolgersi all’Ufficio Soci.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.