13.9 C
Belluno
giovedì, Luglio 9, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti  La salute, una scelta consapevole: rassegna di incontri in sala...

 La salute, una scelta consapevole: rassegna di incontri in sala Bianchi

Sono ancora quattro gli appuntamenti promossi dal Comune di Belluno che hanno come focus la salute, e che mirano a sensibilizzare la popolazione su tematiche inerenti il benessere sociale e individuale. Durante gli incontri, verranno affrontati argomenti salienti riguardanti la salute del singolo e inerenti varie fasi della vita dell’uomo, dall’infanzia passando per l’adolescenza e fino all’età adulta.

Sala "Bianchi" Eliseo Dal Pont
Sala “Bianchi” Eliseo Dal Pont

Gli incontri si svolgeranno i prossimi venerdì/giovedì nella Sala Bianchi, in viale Fantuzzi.
Di seguito potete leggere il calendario con i temi trattati di volta in volta.
Venerdì 5 marzo, ore 9-16
Prendersi cura della persona con la SLA: ieri e oggi
(Ser.sa in collaborazione con l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica AISLA di Belluno e ULSS1)

Venerdì 18 marzo, ore 18
I disturbi del comportamento alimentare: se conosco, riconosco
(Dott. Pierandrea Salvo, Responsabile del Centro di riferimento provinciale della Regione Veneto per i DCA; Dott. Bruno Forti, Direttore Psichiatria Ulss1; Dott. Alberto Cestaro, Centro di primo livello per i DCA Ulss2
Moderatore: Pierluigi Svaluto Moreolo
Con la collaborazione dell’Associazione Margherita di Belluno)

Giovedì 31 marzo, ore 18
Il rispetto delle volontà della persona nella donazione degli organi dopo la morte
(Dott. Franco Stetka, I.P. Erick Serafini, Dott.ssa Lucia Busatta; Coordinamento Ospedaliero per i trapianti Ulss1; Comitato Etico per la Pratica Clinica Ulss1; Ufficio Anagrafe Comune di Belluno)

Venerdì 15 aprile, ore 18
Stili di vita per prendersi cura della propria salute
(Dott. Massimo Boaretto, Direttore UOA di medicina, Ospedale San Martino di Belluno,
Vicepresidente del Comitato Etico per la Pratica Clinica Ulss1, Dipartimento di prevenzione Ulss1)

Oltre al Comune di Belluno, collaborano al progetto l’Azienda ULSS 1 di Belluno, in particolare con il dipartimento di prevenzione, la SerSa, il Tavolo Famiglia del Comune di Belluno, l’Associazione Margherita, l’Associazione AISLA-sezione di Belluno, il Coordinamento Ospedaliero per i trapianti dell’ULSS 1 e il Centro di Riferimento per il trattamento e la riabilitazione intensiva dei Disturbi del Comportamento Alimentare di Portogruaro (ULSS 10).

Link locandine : https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10208507726719056&set=gm.486848194835556&type=3&theater
https://www.facebook.com/237335269764827/photos/pb.237335269764827.-2207520000.1456577713./554939064671111/?type=3&theater

Share
- Advertisment -



Popolari

Aperta la nuova Patologia neonatale a Feltre

Oggi è stata aperta la nuova Patologia neonatale dell’ospedale di Feltre dopo i lavori di ristrutturazioni e adeguamento normativo, con un investimento di circa...

Bim Gsp. Attilio Sommavilla subentra a Giuseppe Vignato alla presidenza della società

Attilio Sommavilla, dottore commercialista e revisore contabile, è il nuovo presidente di Bim Gestione Servizi Pubblici, la società interamente pubblica, partecipata al 100% dai...

Visita lampo a Belluno del capo della Polizia Gabrielli

Nella mattinata di oggi, il capo della Polizia - Direttore generale della Pubblica Sicurezza prefetto Franco Gabrielli, ha incontrato in forma privata le donne...

Il Fondo Letta Comuni confinanti, è stato approvato. De Menech: «In media 1 milione a Comune. Ora i bandi»

Roma, 9 luglio 2020  - È stato approvato oggi in via definitiva dalla Commissione Bilancio della Camera lo schema di decreto del presidente del...
Share