13.9 C
Belluno
martedì, Luglio 7, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Alla Regione Veneto il "Premio dei premi" per le "Meraviglie di Venezia"

Alla Regione Veneto il “Premio dei premi” per le “Meraviglie di Venezia”

venezia 2Un ampio intervento di digitalizzazione di beni culturali che coniuga valorizzazione e tecnologia con l’assoluto rigore scientifico unito a una presentazione atta ad attrarre anche il pubblico internazionale e quello giovanile.
Con questa motivazione la Fondazione Nazionale per l’Innovazione Tecnologica COTEC ha assegnato alla Regione del Veneto il “Premio dei Premi” per il progetto “Meraviglie di Venezia. Tesori sacri e profani nell’area di San Marco” e domani, giovedì 25 febbraio, alle ore 10, l’assessore regionale alla cultura e allo spettacolo, Cristiano Corazzari, sarà a Roma, nell’Aula del Palazzo dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati, per ritirare dalle mani del ministro dell’istruzione e ricerca, Stefania Giannini, l’ambito riconoscimento.

Istituito con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, per concessione del Presidente della Repubblica Italiana, il Premio Nazionale per l’Innovazione, detto anche “Premio dei Premi”, giunto alla settima edizione, è un riconoscimento, assegnato quest’anno a 29 soggetti di diversi settori (imprese industriali e di servizi, banche, Pubbliche Amministrazioni, designer, start-up accademiche), selezionati per l’eccellenza delle innovazioni di prodotti e di processi da loro realizzati.

“L’iniziativa Meraviglie di Venezia – spiega l’assessore Corazzari – ha consentito, attraverso l’applicazione di nuove tecnologie ai beni culturali con modalità innovative, di rendere totalmente disponibile al mondo un patrimonio culturale di enorme importanza storica e artistica, facendo di Venezia il primo grande museo virtuale per quantità di opere digitalizzate. Chiunque, infatti, con PC, tablet o smartphone al sito web www.meravigliedivenezia.it, disponibile in dieci lingue, può accedere a contenuti multimediali di altissima qualità relativi a beni e luoghi simbolo della Repubblica della Serenissima”.

“Meraviglie di Venezia – conclude Corazzari – ha già ottenuto un altro prestigioso riconoscimento, il ‘Premio per il patrimonio culturale dell’Unione Europea – Europa Nostra Awards 2015’, a conferma della capacità della nostra Regione di mettere a frutto le moderne tecnologie per promuovere, valorizzare e far conoscere gli straordinari tesori di cui dispone, sia con finalità divulgative e informative, sia con l’obiettivo di accrescere l’interesse anche turistico nei confronti del Veneto”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Interventi in montagna. In Nevegal muore 77enne sul sentiero

Belluno, 07 - 07 - 20   Attorno alle 14.30 la Centrale del 118 è stata allertata da una persona imbattutasi in un uomo a...

Acc Wanbao. Incontro in Regione con istituti di credito. Donazzan: “La Regione lavora per fare sistema sul piano industriale di rilancio

Venezia, 7 luglio 2020  Oggi, alla presenza dell’assessore regionale Elena Donazzan, assistita dall’Unità di crisi aziendali e da Veneto Sviluppo, si è svolto l’incontro tra...

Belluno e Senigallia. Accordo di collaborazione per la reciproca promozione turistica

Matrimonio tra le Dolomiti e l'Adriatico. Nasce sotto il segno della reciproca promozione turistica la collaborazione tra il Comune di Belluno e quello di...

Ultime dai carabinieri. Furti e un incidente sul lavoro

Belluno, 7 luglio 2020  -  I carabinieri della Stazione di Belluno, a conclusione delle indagini, hanno denunciato in stato di libertà V.A. 47enne residente...
Share