Friday, 15 November 2019 - 02:26
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Belluno-Feltre ciclabile! La nuova pagina Facebook per promuovere l’iniziativa

Feb 22nd, 2016 | By | Category: Meteo, natura, ambiente, animali, Prima Pagina
Pista ciclabile Lunga Via delle Dolomiti - Archivio-Consorzio-Dolomiti-A.Barioli

Pista ciclabile Lunga Via delle Dolomiti – Archivio-Consorzio-Dolomiti-A.Barioli

Dalla prima settimana di febbraio è attiva e accessibile una nuova pagina Facebook denominata “Vogliamo Belluno-Feltre ciclabile!” Uno spazio pensato e proposto da diverse associazioni del nostro territorio, che da anni collaborano per lo sviluppo della mobilità ciclistica: Associazione Ciclistica Pst Feltre, FIAB Belluno Amici della Bicicletta, Gruppo Natura Lentiai, Italia Nostra sezione di Belluno e WWF Veneto.
Questa pagina è nata con l’idea di essere una cassa di risonanza per mantenere sempre vivi l’attenzione e l’interesse verso quest’opera. Queste associazioni ritengono che il completamento di questo percorso sia di grande importanza per la nostra Provincia dal punto di vista della mobilità sostenibile, e un incipit doveroso e indispensabile per dare un vero e forte impulso al turismo ciclistico del nostro territorio provinciale.
Questa pagina social è il proseguimento di un progetto di sensibilizzazione iniziato alcuni anni fa, che vide allora Mel cuore pulsante di una manifestazione tenutasi nel giugno del 2012 e continuato nel maggio dello scorso anno con una pedalata di due giorni della FIAB Veneto, che da Calalzo raggiunse Belluno per proseguire poi fino a Feltre per la conclusione dell’evento.
Il messaggio che le associazioni promotrici di questa iniziativa vorrebbero fare arrivare alle persone che hanno aderito e aderiranno a questa pagina, è di seguire questo spazio social, non solamente nei primi tempi, ma costantemente nel tempo come vero strumento informativo.
Il sodalizio spera inoltre che la comunione d’intenti, manifestata da anni su queste tematiche, venga ripresa senza esitazioni dalle Amministrazioni pubbliche del territorio e dagli operatori del settore turistico e dell’ospitalità, e che vi sia tra tutti questi protagonisti la voglia di fare assieme, senza dover attendere tempi lunghi.
Le stesse associazioni stanno anche organizzando, nella prima metà di giugno, un momento di aggregazione in bicicletta dedicato a questo tema. Nel frattempo l’invito che viene fatto alla cittadinanza è quello di seguire le tematiche di questo nuovo spazio Facebook partecipando ai “lavori”con le loro riflessioni e idee, sostenendo così l’impegno di queste cinque realtà associative.

Share

Comments are closed.