13.9 C
Belluno
domenica, Luglio 5, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Giovanni De Min al prossimo tè in Biblioteca

Giovanni De Min al prossimo tè in Biblioteca

Secondo appuntamento martedì 16 febbraio con i Tè in Biblioteca, ciclo di incontri proposto dalla Biblioteca Civica di Belluno dal titolo Bellunesi e Foresti: storie di migrazioni artistiche.

Palazzo Crepadona, sede della Biblioteca civica di Belluno
Palazzo Crepadona, sede della Biblioteca civica di Belluno

Marta Azzalini parlerà del pittore Giovanni De Min, nato nel 1786 a Belluno e protagonista durante la prima metà dell’Ottocento della scena artistica locale e non solo. Amico d’Accademia di Francesco Hayez, venne apprezzato anche da Antonio Canova per il suo stile grafico e sintetico e sia in terra bellunese che “foresta” lasciò numeroso opere soprattutto ad affresco, tecnica che prediligeva. Sarà l’occasione per visitare Palazzo Rosso, il Municipio cittadino, ed in particolare Sala Consiglio interamente affrescata con due episodi storici legati a Belluno e numerosi ritratti di personaggi, letterati, artisti e scienziati nostrani che hanno variamente lasciato una traccia bellunese nei secoli.
Incontro in Sala Cappella di Palazzo Crepadona alle ore 16.30 dove ogni partecipante riceverà una breve scheda con la bibliografia di riferimento e alcune notizie inerenti i temi trattati.
Il costo è di 5 euro (pagamento della quota alla curatrice, minorenni gratis); informazioni e iscrizioni presso la sede della Biblioteca, telefonando al numero 0437/948093 o scrivendo a biblioteca@comune.belluno.it.

Share
- Advertisment -



Popolari

Anche i consiglieri comunali in visita sui sentieri del Nevegal

Sabato, su iniziativa del presidente del Consiglio Comunale, i consiglieri comunali del Comune di Belluno hanno effettuato una escursione sui sentieri del Nevegal e...

Giornata di pulizia in Nevegal, 40 volontari in azione sui sentieri

Grande successo per l'iniziativa di sfalcio e pulizia dei sentieri del Nevegal, che questa mattina ha raccolto ben 40 volontari che dalle 7.30 fino...

Code in Alemagna, Padrin: «Nell’estate della montagna non possiamo permetterci di perdere turisti per colpa degli ingorghi»

«Non possiamo più sopportare gli ingorghi del traffico. In un’estate che potrebbe essere quella giusta per la nostra montagna, non possiamo permetterci il rischio...

Due interventi in montagna

Alle 13.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato al Rifugio Sorgenti del Piave, a Sappada (UD), dove un ciclista era...
Share