13.9 C
Belluno
venerdì, Agosto 7, 2020
Home Cronaca/Politica Nuovo vescovo. De Menech ringrazia monsignor Andrich e augura buon lavoro a...

Nuovo vescovo. De Menech ringrazia monsignor Andrich e augura buon lavoro a monsignor Marangoni

Roger De Menech, deputato Pd
Roger De Menech, deputato Pd

“Nel giorno in cui la diocesi di Belluno cambia guida – scrive in una nora l’onorevole Roger De Menech –  , desidero esprimere un ringraziamento pubblico al vescovo uscente. Monsignor Giuseppe Andrich si è distinto per i tratti di grande umanità, per l’attenzione alle famiglie e ai più deboli in un decennio attraversato da una gravissima crisi economica che ha lasciato segni profondi anche nel nostro territorio. Con monsignor Andrich, la diocesi di Belluno e Feltre è stata sempre accanto alle persone più bisognose ma ha contribuito ad arricchire il dibattito sul futuro della nostra provincia portando all’attenzione del pubblico le voci, i problemi e i punti di vista delle fasce più deboli della popolazione.

Desidero fare i migliori auguri di buon lavoro al nuovo vescovo, monsignor Renato Marangoni  – conclude De Menech – a cui va il non facile compito di amministrare un territorio articolato, complesso, in cui si intersecano culture ed esigenze differenti. Ma sono certo che i Bellunesi, apparentemente duri di primo acchito, sapranno accogliere la loro nuova guida spirituale, svelando la generosità, la serietà e la laboriosità delle genti di montagna”.

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Nevegal, ecco cosa dice amministrazione e maggioranza

L'amministrazione comunale e la maggioranza consiliare di Palazzo Rosso non ci stanno e rigettano le accuse sulla questione Nevegal, mancata apertura della seggiovia e...

Progettazione di edifici pubblici. L’Agenzia del demanio cerca 50 professionisti. Domande entro il 30 settembre

Roma, 7 agosto 2020 – Sono 50 i profili professionali tecnici e amministrativi di grande esperienza che l'Agenzia del Demanio intende reclutare dal mondo della...

Pandemia. Incontro con Andrea Crisanti, sabato alle 18 a Una montagna di libri a Cortina

Da febbraio ad agosto del 2020 è cambiato tutto. A rivederlo a distanza, il percorso drammatico che ha portato alla nostra condizione attuale, si...

Salone dei Gesuiti: aperto l’accesso al solaio

Proseguono a ritmo serrato i lavori di riqualificazione urbana all'ex Chiesa dei Gesuiti di Via Tasso: questa mattina sopralluogo con l'assessore alla rigenerazione urbana,...
Share