13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 26, 2020
Home Cronaca/Politica Riunione in Prefettura per il coordinamento delle ricerche dell'uomo scomparso

Riunione in Prefettura per il coordinamento delle ricerche dell’uomo scomparso

prefettura riunione viabilitàQuesta mattina in Prefettura, si è tenuta una riunioneper il coordinamento delle attività di ricerca di Lavina Giovanni.

All’incontro, presieduto dal viceprefetto vicario reggente la Prefettura Carlo De Rogatis, hanno partecipato i rappresentanti della Questura, del Comando Provinciale dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato, dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Alpino – CNSAS.

giovanni lavinaNel corso della riunione si è convenuto di proseguire le ricerche, concentrando l’attività nelle zone limitrofe alla località Cordellon del Comune di Mel (BL), dove è stata rintracciata, parcheggiata, l’autovettura dello scomparso e dove avrà sede il campo base dei soccorsi.

Venerdì 12 febbraio si terrà un nuovo incontro di coordinamento presso la Prefettura.

Chiunque abbia notizie o visto lo scomparso è pregato di comunicarlo tempestivamente alle Forze dell’Ordine.

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Si cerca un escursionista tra i sentieri dell’Alpago e il Pordenonese

Aviano (PN), 26 - 05 - 20  Il Soccorso alpino dell'Alpago sta intervenendo in zona Semenza, Forcella Bassa, comune di Tambre, in supporto al...

Giustizia di prossimità, un ufficio Uepe a Belluno. Addamiano: ”Costituiti i primi nuclei di Polizia penitenziaria da destinare direttamente agli Uffici di esecuzione penale...

“E’ ufficiale, sono stati costituiti i primi nuclei di Polizia penitenziaria da destinare direttamente agli Uffici di esecuzione penale esterna (Uepe). Vi sono inoltre...

Mondiali sci Cortina. De Menech: “Comprensibile il rinvio al 2022”

Belluno, 25 maggio 2020  «Era tutto pronto, dal punto di vista organizzativo e sportivo, ma la decisione del Coni e della Fisi di spostare di...

Appena uscito dal carcere ruba un’auto e due bici. Arrestato dalla Volante e incarcerato in un’ora

E' durata poco la libertà a B.A.S. tunisino 50enne con precedenti penali, che appena scarcerato dalla Casa circondariale di Baldenich ha ripreso immediatamente il...
Share