Thursday, 21 November 2019 - 21:04
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Ricerche a Mel. Squadre rientrate, una segnalazione dell’uomo scomparso sulle creste del Monte Salvedella

Feb 6th, 2016 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

soccorso alpino 1Mel (BL), 06-02-16 Stanno rientrando le squadre del Soccorso alpino che da ieri sera stanno cercando Giovanni Lavina, 55 anni, di Tambre (BL), scomparso dopo essere uscito in mattinata dalla propria abitazione. Questa mattina una segnalazione ha fatto spostare l’attenzione dei soccorritori verso la Casera del Vallon scuro, a Trichiana, ed è durante il sopralluogo di verifica che è stata rinvenuta l’auto dell’uomo parcheggiata in località Cordellon, nel comune di Mel. La macchina dei soccorsi si è quindi subito spostata nella zona e da una ditta di lavori boschivi è arrivata un’ulteriore segnalazione: alcuni operai avrebbero infatti visto l’uomo questa mattina verso le 10 sulle creste del Monte Salvedella. Suddivise le aree, alcune squadre sono state portate in quota dall’elicottero del Corpo forestale dello Stato, altre hanno perlustrato le diverse valli, compresi i versanti trevigiani, mentre due si sono portate nella zona della Casera Vallon scuro, senza però ritrovarlo. Questa notte personale del Soccorso alpino resterà con il Centro mobile di coordinamento assieme a un presidio dei vigili del fuoco, dove è parcheggiata l’auto. Domani mattina la ricerca riprenderà alle 7 sia da Mel che da Miane. Oggi erano presenti una cinquantina di persone del Soccorso alpino di Alpago, Belluno, Prealpi Trevigiane e Feltre, vigili del fuoco, forestali, 4 unità cinofile e i carabinieri.

Share

Comments are closed.