13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 1, 2020
Home Cronaca/Politica Infrastrutture e viabilità. Lunedì le categorie economiche incontrano l'assessore regionale Elisa De...

Infrastrutture e viabilità. Lunedì le categorie economiche incontrano l’assessore regionale Elisa De Berti a Palazzo Doglioni Dalmas

Palazzo Doglioni Dalmas sede di Confindustria Belluno Dolomiti
Palazzo Doglioni Dalmas sede di Confindustria Belluno Dolomiti

Le categorie economiche bellunesi incontrano l’assessore regionale ai lavori pubblici, trasporti e infrastrutture, Elisa De Berti, con l’obiettivo avanzare proposte condivise sugli interventi prioritari da realizzare per risolvere le principali criticità della viabilità bellunese. L’appuntamento, promosso da Confindustria Belluno Dolomiti, è in programma lunedì pomeriggio, a Palazzo Doglioni Dalmas. Al tavolo, oltre ai padroni di casa, i rappresentanti di tutte le categorie della provincia: Confartigianato, Appia – CNA, Confcommercio, Colfiretti, CIA e Confagricoltura.

Italo Tonet
Italo Tonet

«Da tempo – spiega Italo Tonet, vicepresidente di Confindustria Belluno Dolomiti – stiamo lavorando con le altre categorie economiche bellunesi per avere un quadro complessivo della viabilità provinciale: le criticità, i progetti già predisposti, gli investimenti necessari. In questo modo, intendiamo fornire alle istituzioni un contributo che speriamo possa essere utile, se non altro per proporre le opere prioritarie per la competitività economica del nostro territorio. Abbiamo davanti un appuntamento fondamentale come i mondiali di sci a Cortina d’Ampezzo, e questo rappresenta sicuramente uno stimolo aggiuntivo per la realizzazione di alcuni interventi infrastrutturali. Ma il miglioramento della viabilità, e dei collegamenti più in generale, è fondamentale anche e soprattutto per mantenere vive le nostre montagne, per favorire le persone che qui vogliono vivere, le aziende che qui vogliono continuare a produrre e i turisti che qui vogliono soggiornare».

«Fa dunque piacere – conclude Italo Tonet – che l’assessore regionale Elisa De Berti abbia accettato il nostro invito. Auspichiamo che su questa partita, vi possa essere, anche grazie alla fattiva collaborazione delle categorie economiche, una convergenza tra enti locali, Regione Veneto e governo nazionale, a prescindere dalle appartenenze di parte».

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Massaro e Perenzin sollecitano Zaia: «Asili nido ancora fermi. Vogliamo riaprirli, la Regione si decida»

  Appello dei sindaci bellunesi alla Regione Veneto affinché provveda alla riapertura degli asili nido: l'ordinanza regionale n. 50 dello scorso 23 maggio - che...

Escursionista si perde nella nebbia

Ponte nelle Alpi (BL), 31 - 05 - 20    Alle 11.15 circa la Centrale del 118 è stata contattata per avere informazioni da...

On line il sito dell’Associazione proprietari Nevegal. Progetti per rendere vivibile il Colle tutto l’anno

Il Covid-19 non ha fermato l’Associazione proprietari Nevegal che in questi mesi ha realizzato un sito internet www.associazioneproprietarinevegal.it e condiviso idee e progetti con...

Auronzo. La giunta mette a disposizione 500mila euro del Fondo Comuni Confinanti per l’emergenza covid-19

La giunta comunale di Auronzo di Cadore ha convocato in Sala consiliare i presidenti delle Regole, dell’Ente Cooperativo, del Consorzio Turistico, dello Iat, del...
Share