Tuesday, 19 November 2019 - 07:31
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Servizio di gestione integrata dei rifiuti di Sedico. Interrogazione di Gidoni alla giunta regionale sulla legittimità della delibera del consiglio comunale di Sedico

Dic 29th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore
Franco Gidoni

Franco Gidoni

Il 30 novembre del 2015 il consiglio comunale di Sedico, con delibera  n.58 ha approvato il contratto per l’esecuzione del servizio di gestione dei rifiuti per 10 anni a favore della Valpe Ambiente srl società partecipata al 51% dal comune stesso e al 49% da Contarina spa (società in house del Consorzio Priula di Treviso).

Poiché è imminente la costituzione del Consiglio di Bacino denominato “Dolomiti”, che nell’immediato futuro sarà tenuto ad affidare il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani dei comuni compreso quello di Sedico, il consigliere regionale Franco Gidoni (Lega Nord) ha presentato l’interrogazione all’assessore dell’Ambiente per stabilire la legittimità della delibera del Comune di Sedico.

Secondo Gidoni, infatti, la decisione del consiglio comunale di Sedico sarebbe in contrasto con le leggi regionali 52/2012 e 191/2009 laddove si dispone che la futura organizzazione del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani dovrà essere razionalizzata tramite l’aggregazione degli enti locali in bacini territoriali, ovvero il Bacino Dolomiti.

 

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Ma dal titolo si dice: “Interrogazioni di Gidoni alla giunta regionale sulla delibera del consiglio comunale di sedico”. Ma hanno riattivato i Comitati Regionali di Controllo?