Sunday, 17 November 2019 - 09:45
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Tradizioni della vigilia di Natale: all’osteria “al Fogher” a Spert brucia un ceppo di 400 chili

Dic 28th, 2015 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Meteo, natura, ambiente, animali, Prima Pagina

Ceppo Natale Spert 24 dic 15 sul larin leggeraUn ceppo di Natale di quasi 400 chilogrammi. Chilo più chilo meno è questo il peso del grosso ceppo di salice posto alla vigilia di Natale al centro dell’antico larìn dell’osteria “al Fogher” a Spert d’Alpago (Farra). Non è stato facile per i soliti vacanzieri del gruppo di Mont, giunti al settimo anno di questa allegra fatica, portarlo a braccia dentro il locale.Ceppo Natale Spert 24 dic tutti in posa leggera

Ci sono voluti una bella dose di canti e di brindisi infatti prima che il grosso tronco di salice finisse finalmente innalzato sul focolare e iniziasse a bruciare (e lo farà a oltranza fino a gennaio). Un’allegra tradizione che si rinnova ogni anno a Natale e a cui i titolari del ristorante, Renzo e Samuela Cipriani, tengono molto. E ormai da sette anni (dal 2008) c’è un gruppo di trevigiani molto affiatato composto da una trentina di villeggianti di Mont (Chies) e di amici che si occupa di mantenere viva questa usanza.Ceppo Natale Spert 24 dic trascinato sul larin leggera

Il più giovane di loro è Federico, nemmeno vent’anni, mentre il veterano della festa è Federico, che ne ha 85, e canta ancora come un usignolo diversi e arditi canti popolari. “Un anno”, raccontano mentre tutti insieme popolano una lunga tavola dell’osteria ricavata nel palazzo della famiglia Cipriani risalente al 1700, “dal ciocco bruciato sono saltati fuori schegge e proiettili delle prima guerra mondiale che erano finiti al suo interno”. Tanti aneddoti divertenti, interrotti da brindisi rumorosi e dalle portate di trippa all’alpagota e altre specialità locali che la cuoca Samuela sforna dalla cucina aiutata dal marito Renzo, dalla figlia Maddalena e dal suo staff. Ceppo Natale Spert 24 dic Renzo e Samuela Cipriani leggera

Ceppo Natale Spert 24 tronco in piazza Spert leggeraUna festa che coinvolge anche il centro del paese, con il trascinamento del tronco con funi e catene fino alla piazza di Spert, la benedizione augurale dal parte del parroco Jean e le firme di tutti i presenti sul ceppo prima che questo venga infine sollevato e messo a bruciare sul larìn tra nutriti applausi e salve di “Evviva!”.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Buon giorno,
    Sono il presidente del coro e uno dei partecipanti al evento, e figlio Federico il più giovane presente.
    Bella giornata bella la partecipazione di tutti, un ringraziamento GRANDE a Renzo e Samuela che ogni anno organizzano l’evento, un Grazie a Claudio Bortolotto che fa gruppo e si adopera per avere la squadra che come sempre è attiva propositiva x feste e eventi che rendono vivo bello le nostre belle montagne, un arrivederci al 24 -12-2016 a Spert per il prossimo ceppo da bruciare……