13.9 C
Belluno
giovedì, Aprile 9, 2020
Home Cronaca/Politica Battuta di verifica in Val di Gares per escursionista disperso in agosto

Battuta di verifica in Val di Gares per escursionista disperso in agosto

soccorso guardia finanzaCanale d’Agordo (BL), 21-12-15 In accordo con la Guardia di finanza questa mattina a partire dalle 9 il Soccorso alpino della Val Biois ha effettuato un nuovo sopralluogo per cercare di far luce sulla scomparsa di Luciano Bizzotto, 55 anni, di Rosà (VI), partito la mattina del 6 agosto scorso per un’escursione in Val di Gares e mai più rientrato. Una decina di soccorritori assieme al Sagf di Passo Rolle è stata elitrasportata in quota dall’elicottero della Sezione aerea della Guardia di finanza di Bolzano sulla parte finale dell’itinerario, dove la vegetazione priva di foglie consentiva una migliore visibilità nella zona boscata, per ripetere una battuta di verifica.

Anche l’elicottero ha a lungo sorvolato l’area, con una prolungata ricognizione dall’alto. Purtroppo nulla di nuovo è emerso sulla sorte dell’escursionista vicentino. Dopo i primi 4 giorni di intense ricerche, con decine di soccorritori e unità cinofile coinvolti, delle Stazioni agordine del Soccorso alpino e del Sagf, anche nelle settimane successive e nei mesi a venire gruppi di soccorritori, amici e persone a conoscenza di quanto avvenuto avevano proseguito la perlustrazione del lungo itinerario che l’uomo aveva intenzione di affrontare da Capanna Cima Comelle, Orrido delle Comelle, Banca delle Fede, Malga Stia, senza però rinvenirne traccia.

- Advertisment -

Popolari

#iorestoacasa ma supporto le attività locali. Un sito per le consegne a domicilio in Provincia di Belluno

Lo scopo del sito consegneadomiciliobelluno.it si spiega già dal nome: un luogo dove raccogliere gratuitamente tutte le attività che consegnano a domicilio in provincia...

Piccole imprese artigiane. De Carlo concorda con Confartigianato: “Concedere loro di riaprire è l’unica possibilità per non farle morire”

“Fermo restando la priorità di tutelare la salute di tutti e di adeguarsi alla normativa anti Covid-19, non si può non ascoltare l’appello accorato...

Comparto moda in ginocchio. Zampieri: “Protraendosi l’emergenza, il calo può arrivare anche a -50%”

Questa crisi è planetaria e, dopo quella petrolifera del 1973, sta mettendo in ginocchio l’intero sistema economico, sul fronte della domanda e dell’offerta, ed...

Confronto Stato – Comuni. Massaro: «5 miliardi al più presto ai comuni italiani. Senza fondi, chiudiamo i servizi»

Il presidente nazionale di Anci, Antonio Decaro, e dell'Unione Province Italiane, Michele de Pascale, hanno abbandonato ieri la Conferenza unificata convocata dal Ministro per...