13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Ai piedi della Marmolada la prima prova del Ciaspatour. Il prossimo appuntamento...

Ai piedi della Marmolada la prima prova del Ciaspatour. Il prossimo appuntamento il 10 gennaio a Padola

Una splendida giornata di sole con temperature primaverili ha coronato la gara domenica 20 dicembre, organizzata ai piedi della Marmolada dalla NGTiming e sponsorizzata dalla Lafuma, azienda leader nella produzione di accessori outdoor.
ciaspatour pieruzzoLa mancanza di neve ha costretto gli organizzatori a rivedere completamente il programma e al posto della prevista gara di ciaspe, la Ciaspaextreme,  e della C-Rampons Snow Run, gara in salita con i ramponi, si è svolta una sola manifestazione su di un tracciato tecnico e divertente, che ha portato i concorrenti, una trentina, dalla Baita Dovich fino a un centinaio di metri sopra il passo Fedaia, per raggiungere in discesa il traguardo posto nei pressi della pizzeria La Cianel.
Sul tracciato di quasi cinque km con un dislivello di 550 mt si è imposto Ruggero Berolo, seguito da Baldessari Francesco, Eddj Nani, Daniel De Battista e Luca Vignazia; tra le donne ha vinto Monica Penzo, seguita da Marta Dal Farra, Monica Todesco, Beatrice Del Moro e Rita Fontana.
Soddisfazione da parte degli organizzatori e anche da parte di gestori del locale dove si è svolto il pasta party , che grazie agli atleti e agli accompagnatori hanno potuto lavorare in una giornata altrimenti difficile, a causa della poca neve e dei pochi sciatori sulle piste.
La gara, valida come prima prova del Ciaspatour, ha seguito la camminata non competitiva svoltasi sabato sera, alla quale hanno partecipato una cinquantina di camminatori che, in nome della solidarietà – il ricavato è stato donato infatti alla associazione AISLA – hanno percorso un anello di 4 km sempre al cospetto della Regina delle Dolomiti.
Il prossimo appuntamento del Ciaspatour e per domenica 10 gennaio a Padola di Comelico, con la CiaspDoloMitica.

Share
- Advertisment -

Popolari

Frontale auto moto nella galleria del Vajont

E' successo nel pomeriggio di oggi, domenica 24 maggio, nella galleria che costeggia la diga del Vajont, nel Comune di Erto e Casso. Un motociclista...

Protezione civile del Veneto: ecco i numeri dell’emergenza covid-19

107.550 giornate/uomo di lavoro donate alla collettività, pari a un valore economico di 23.661.000 euro. Sono queste le straordinarie macrocifre che sintetizzano l’attività finora svolta...

Parte anche a Belluno il Progetto pomodoro

Venerdì 22 maggio, giornata internazionale dedicata alla biodiversità, ha ufficialmente preso il via un interessante progetto di sperimentazione e miglioramento genetico in campo del pomodoro anche...

Grave un anziano rinvenuto a Fastro di Arsié

Arsiè (BL), 24 - 05 - 20  - Attorno alle 8.30 la Centrale del 118 è stata allertata da alcuni passanti che avano rinvenuto...
Share